00:00:00
29 Feb

Giunge, dalla gotica e fascinosa Messina , il prestigioso riconoscimento letterario a Fiorentino Lio

Il lirismo puro, musicale  e coraggiosamente intimista del poeta Lio Fiorentino , non smette i suoi strali che accendono luci nuove agli sguardi ,che anche da lontano, si mostrano a noi per indicarci i sentieri gloriosi della sua arte poetica.

Giunge, infatti, dalla gotica e fascinosa Messina , il prestigiosissimo  riconoscimento letterario a questo nostro figlio sangiovannese che restituisce , nel temerario e umile silenzio che lo contraddistingue, onori e gloria alla nostra  amata terra .

L’autorevole premio, vinto dal poeta per essersi distinto nell’ altrettanto prestigioso concorso ” Mediterranneo “( a cura della giornalista e critica letteraria, dott.ssa Maria Teresa Pretigiacomo) , e la motivazione a corredo , che  esalta valore, valori e attitudini della sua poetica, sono l’ ennesima e meritata gratificazione artitistica che celebra i virtuosismi poetici , le ricamate allegorie ,i vortici impetuosi delle urlanti cascate di parole ed immagini , con le quali il Nostro, riesce a dare voce ai fremiti  piu’ reconditi dell ‘essere , aprendo le segrete stanze che tengono in ostaggio ataviche emozioni, svelandone arcani e risvolti.

Ed e’ nel silenzioso suo incedere verso gli antri piu’nascosti dell’anima , che il poeta Lio Fiorentino, ormai apprezzatissimo letterato non solo in  territorio italiano , che eleva la poesia ai piu’alti e nobili  ranghi delle arti.

Da altre categorie