00:00:00
03 Dec

ERASMUS+ “Together we win”Cinque studenti dell’ITET “L. Di Maggio” combattono la sfida ambientale in Bulgaria

Dopo una settimana intensa in Bulgaria come parte del programma Erasmus+, il secondo gruppo di alunni dell’ITET “L. Di Maggio” selezionato per partecipare alla terza mobilità, è tornato a casa con una missione chiara: affrontare la sfida ambientale in modo responsabile e informato.

Accompagnati dal DS, prof. Rocco D’Avolio, dalla referente del progetto, prof.ssa Pia Maria Russo, e dalla prof.ssa Anna Prencipe, i giovani studenti hanno avuto l’opportunità di immergersi in una cultura diversa e sviluppare una consapevolezza più profonda delle sfide ambientali che affronta il nostro pianeta. I partecipanti si sono resi conto che il futuro della Terra è in pericolo a causa dell’uso insostenibile delle risorse, dell’abbondante produzione di rifiuti, dell’inquinamento e della continua riduzione degli habitat naturali.

Nel corso della loro, seppur breve, permanenza nella capitale bulgara, i nostri alunni insieme a quelli della 149th School di Sofia, hanno collaborato con gli altri ragazzi provenienti dalle scuole partners della Polonia, Portogallo, Croazia e partecipato attivamente alle attività per promuovere comportamenti sostenibili, così come hanno organizzato una digital photos exibition: una mostra fotografica digitale che si è concentrata sulla presentazione dei paesaggi naturali dei vari paesi partners europei, un mezzo per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla conservazione dell’ambiente.

Il progetto biennale ERASMUS+, intitolato “Together We Win,” che l’ITET porta avanti, mira a colmare la lacuna nell’istruzione e nell’informazione riguardo alle questioni ambientali, come lo sviluppo sostenibile, il rispetto degli ecosistemi, il cambiamento climatico, la biodiversità e la gestione dei rifiuti.

Il progetto “Together We Win” dimostra che i giovani hanno un ruolo fondamentale nel plasmare un futuro più sostenibile e che è possibile affrontare le sfide ambientali globali e fare una differenza significativa anche in tempi rapidi.

In un momento in cui il nostro pianeta è alle prese con una serie di crisi ambientali, i progetti come questi ci ricordano che quando lavoriamo insieme possiamo vincere. Il progetto “Together We Win” è un esempio positivo di come la mobilità Erasmus+ non solo può arricchire la vita degli studenti attraverso esperienze internazionali, ma anche ispirarli a diventare veri “cambiatori” del mondo, affrontando le sfide ambientali con determinazione e impegno.

Da altre categorie