00:00:00
24 May

Salerno: boom di partecipanti a Premiazione 8^ ediz. Concorso “Padre Pio, il Santo del nostro tempo”

Boom di partecipanti al Duomo per la chiusura con Premiazioni della 8^ ediz. del Concorso “Padre Pio, il Santo del nostro tempo”, organizzato dal quotidiano dentroSalerno. In apertura il saluto di Rita Occidente Lupo, Direttore di dentroSalerno.it, presentatrice della serata, che ha ringraziato il Parroco della Cattedrale, don Michele Pecoraro, per l’accoglienza ed i numerosi partecipanti. Ha salutato poi i numerosi enti patrocinatori, ed ha consegnato l’8° Dossier, a sua firma, con copertina grafica realizzata dall’artista Elena Ostrica, al viceSindaco di Salerno Paky Memoli, con testimonianze inedite di guarigioni e miracoli operati da Padre Pio raccolte. Particolare incisività all’evento con gli ospiti di diverse Associazioni ed i Rappresentanti istituzionali di numerosi Enti: Comune di Roccapiemonte, Nocera Superiore, San Cipriano Picentino, Eboli, Giffoni Valle Piana, Gal Colline Salernitane, Mercato San Severino.

Oltre ai numerosi partecipanti, alle Scuole, alle Comunità ed Associazioni, Gruppi di Preghiera del Santo. Ospite d’onore Alberto Festa, regista compositore, nipote del dott. Giorgio Festa, medico di P. Pio che per oltre vent’anni seguì il Santo, esaminando anche le stigmate su incarico della Santa Sede. Studi che furono totalmente favorevoli all’assoluta veridicità ed inesplicabilità scientifica delle stimmate e dei fenomeni  del frate Santo, nonostante la laicità ed iniziale ateismo del professore e che spianarono la strada  alla  successiva Canonizzazione del Santo. Toccante e coinvolgente la sua testimonianza, che ha rivelato il profondo legame che nutre verso il Santo, allestendo anche una mostra con circa 1000 reliquie di Padre Pio, con il Suo primo mezzo guanto. In stima e comunione di Fede ha pertanto donato alla Lupo, anche in qualità di animatrice Gruppi di Preghiera Padre Pio dell’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno, una preziosa reliquia del Santo. La manifestazione é proseguita con le numerose premiazioni per i numerosissimi partecipanti e le istituzioni:

Precedenza agli allievi degl’Istituti Scolastici che hanno partecipato con lavori originali e densi di contenuto, dall’intera Provincia: Convitto Nazionale “T. Tasso” Primaria; IC “Fresa Pascoli” Nocera Superiore; IC   I Circolo Mercato San Severino; IC “M Mari” Salerno; IC “T. Tasso” plesso Rodari e Secondaria di 1° grado. Ospite d’onore la RSA Villa Silvia di Roccapiemonte.   

La Giuria, presieduta dal giornalista Alberto De Rogatis, ha assegnato premi, tra i quali crocifissi in ceramica finemente realizzati dalla ceramista Maria Siano, Marsia, ai singoli  delle varie sezioni:

Sezione A Lirica:

1)  Giulia Maria Barbarulo  “A cielo aperto”- Premio Eccellenza

2)  Antonio Ranucci “Santo Padre Pio”  Premio Eccellenza per vernacolo

3) Lio Fiorentino  Video poesia –  Premio eccellenza poetica

4) Mario Senatore  “La Madonna di Castelvetere”- Premio d’onore

5) Onofrio Grifa  “Fucili incrociati sui voli degli uccelli” 1° Premio

6) Stefania Siani  “Bambino eterno”  Premio D’onore

7) Francesca Patitucci “San Pio” Premio della Giuria

8) Lucia Ruocco  “Persone speciali” Premio di Qualità

9) Raimondo Ardolino “Rotta per la Libertà” 2° Premio

10) Gabriella Naddeo “Amore/Amare” Premio di merito

11) Elvira Venosi “Un giorno me ne andrò” Premio di Merito

12) Grazia Dottore “Santuzzu beddu” 2° Premio

13) Loreta Nunziata Premio alla carriera

Sezione B Preghiera: 

1) Andrea Maraziti “Preghiera alla Madonna” Premio di qualità

2)Antonio Barlotti “Padre Pio” 3° Premio

3) Alfonso Gargano “La prima Comunione” Premio di Qualità

4) MariaLuisa Limongelli “San Pio”  Premio di merito

5) Maria Marsicano “Preghiera” 3° Premio

6) Maria Mollo “Dicono che non ci sei”  2° Premio

7) Peppe Saldutto “Pregare e soffrire” Premio di Qualità

8) Rosa Fiumara “Migranti” 3° Premio

9) Sergio Zappia “A Santantonio”  Premio di merito

9) Valeria Nastri “E ringrazio Te Signore ” Premio speciale di merito”

10) Graziella Bergantino “La Madonna pellegrina” Premio speciale

11) Epifania Grazia Campagna “Ti cerco” Premio qualità

 Sezione C Racconto breve: 

1) Maria Mollo “ Il mio nome è Cohila” 2° premio

2) Guido Rella “Una statua di bronzo” Premio Speciale

3) Virginia di Filippo “Covid 19 e preghiera a P. Pio” in inglese Premio  Speciale

4) Gabriele Andreani “Non ci resta che attendere” 1° Premio

5) Raffaella Ferrentino “Per grazia ricevuta” Premio di fede

6) Carla D’Alessandro “L’angelo” Premio Speciale

7) Maria Luisa Limongelli “Io e San Pio” Premio Di fede

8) Emilia Esposito “Il cammino di redenzione” 3° Premio

9) Graziella Bergantino “La Vigilia d’Ognissanti”  2° Premio

Sezione D Libri:

1) Carmine de Girolamo “I pellegrini di Pago Verano  ai piedi della Vergine” Premio Qualità

2)Francesco Guarino “Padre Pio modello di santità” Premio Qualità

3) Pasquale Bacco Premio “Particelle cadaveriche” Premio per ricerca scientifica

4) Loreta Nunziata “Sono i Santi messaggeri d’amore” Premio di fede

Sezione E  Arte: 

  • Associazione Phoenix AcademY
  • Rosetta Vitale Carriera
  • Carmela D’Amato
  • Montenero Elisa
  • Antonio Esposito
  • Alessandro Damaskin
  • Mario Barone
  • Francesco Volturale
  • Bruno Giustiniani: Yesua “La Crocifissione”
  • Francesco Rinaldi: “Giovanni Paolo II e Padre Pio” Premio Qualità
  • Gennaro Farina  “Madonna col Bambino” Premio Qualità
  • Imma Adamo “Padre Pio” 2° Premio ex aequo
  • Laura Bruno “Nel Duomo di Salerno” Premio d’ Onore
  • Sandra Niviano “La Natività” Premio Carriera
  • Teresa Correnti “Cristo nel Getsemani” Premio D’onore
  • Manuela Borrelli “Colomba della pace” Premio Speciale
  • Maria Rosaria Verrone “Omaggio a Cantico delle Creature” 2° Premio
  • Regina Senatore “Rosa di Padre Pio” Premio d’onore

Sezione F Fotografia

  • Filomena Furno “Gesù Flagellato” Premio Qualità
  • Raffaella Iannece Bonora “Le mani del destino” 2° Premio

3)  Lucia Ruocco  “Chiesa del San Salvatore de’ Birecto”  Premio della giuria

4) Imma Villani “Convento Cappuccini Pietrelcina”- Premio Speciale di merito  

5) Claudio Bonaccorsi “Padre Pio”- Premio speciale

A conclusione la celebrazione eucaristica, alla quale gli Enti hanno partecipato con omaggio offertoriale e con l’affidamento a San Pio.

Fonte https://www.dentrosalerno.it/

Da altre categorie