00:00:00
22 Jul

“Emozioni in musica” è il nome che il Consiglio di classe della 1 AFM dell’indirizzo economico It “Di Maggio” di San Giovanni Rotondo

“Emozioni in musica” è il nome che il Consiglio di classe della 1 AFM dell’indirizzo economico It “Di Maggio” ha dato al laboratorio che si è svolto il 15 Dicembre nella sede succursale della Ragioneria “Amaduzzi”.

L’incontro si inserisce in un più ampio percorso di formazione a cui l’Istituto Tecnico ha aderito da qualche anno, il progetto “Con la Scuola” proposto da SNAM in collaborazione con Luiss Business School che ha l’obiettivo di promuovere un’azione didattica innovativa volta a potenziare le competenze emotive accanto a quelle tecniche.

L’idea di fondo è che l’educazione affettiva debba essere integrata nei processi di istruzione e mai separata da essi, infatti quando i mezzi utilizzati promuovono apprendimento non meccanico ma motivato, si viene a creare un clima di lavoro coinvolgente e valorizzante per ciascuno studente.

Grazie all’egida del Maestro chitarrista Luigi Pagliara e del Dott. Toni Augello, scrittore ed esperto di storytelling, gli studenti si sono potuti cimentare in un laboratorio di alfabetizzazione emotiva altamente coinvolgente: la musica ad impatto altamente emotivo, evocava immagini, ricordi, sogni che gli studenti poi, sapientemente guidati, hanno potuto trasformare in racconti.

Fornire le parole alle emozioni – queste le parole della prof.ssa Angela De Leo – è stato un modo per trasformare sensazioni confuse e perciò faticose da gestire in un qualcosa di definibile e quindi conoscibile e gestibile.

La coordinatrice di classe, prof.ssa Antonia Centola chiarisce che gli elaborati, raccolti in un e-book e corredati da immagini saranno il punto di partenza per il prosieguo dei vari laboratori programmati.

Accrescere le competenze affettive è un obiettivo a lungo termine che merita di essere perseguito visto che la posta in gioco è alta: contribuire a formare una società di individui che sanno comprendersi e sanno relazionarsi e che, perciò, sono felici.

Da altre categorie