00:00:00
20 Jan

L’associazione Legambiente di San Giovanni Rotondo ha fatto partire una campagna di comunicazione in cui si invita ad un giusto utilizzo dei cassonetti stradali

Il circolo di Legambiente di San Giovanni Rotondo, dopo aver denunciato in più occasione il cattivo vizio dei cittadini di utilizzare impropriamente i cestini stradali, lancia una campagna di comunicazione per il corretto utilizzo.

“Ogni giorno riceviamo segnalazioni di cestini stradali che diventano discariche, alcuni sono posizionati vicino ad attività commerciali e questo è molto pericoloso oltre ad essere indecoroso”, fanno sapere i volontari del circolo di Legambiente.

“Si tratta di una pratica impropria, i rifiuti domestici non vanno assolutamente conferiti nei cestini stradali, questo pesa sulla collettività e sul decoro del territorio, nonché sullo standard del servizio di raccolta differenziata oltre ad impedirne il corretto utilizzo”.

Da oggi molti cestini espongono un avviso che invita ad utilizzare i cestini in modo corretto, ciò solo per “piccole cose” e ricorda che i trasgressori possono essere multati.

“Vogliamo ricordare ai cittadini che l’unico sistema per conferire i rifiuti è quello di rispettare i giorni del calendario, con i giusti bidoni e attraverso il sistema del porta a porta, questo permette di differenziare i rifiuti e mantenere la città in modo decoroso. Inoltre si tratta di rischiare inutilmente una multa salata di 200 euro se si considera che i rifiuti vengono raccolti davanti al proprio portone ”. Conclude Legambiente.

Seguici sui nostri social

Da altre categorie