00:00:00
27 Sep

Il Sangiovannese Michelangelo Nardella promotore dell’iniziativa un albero per ricordare Pino Tulipani

Un alberello nella sede del Consiglio regionale della Puglia per ricordare Pino Tulipani

Loizzo: «Da lui abbiamo imparato tanto»

L’iniziativa è partita dall’Associazione “Disabili Attivi” ed è stata sposata dagli Angeli della Vita, creatura di Tulipani, oggi guidata da Maria Antonietta Lo Giudice. Alla toccante cerimonia erano presenti i familiari e il presidente del Consiglio regionale pugliese, Mario Loizzo, amico personale di Pino Tulipani.

Tra i promotori dell’iniziativa anche il Sangiovannese  Michelangelo Nardella molto legato alla figura del Dott. Tulipani.

Insieme alla famiglia e ad alcuni amici – ha commentato Loizzo -, abbiamo piantato un albero per ricordare Pino Tulipani, infaticabile Garante regionale delle persone con disabilità, scomparso improvvisamente lo scorso 28 marzo.

È stata una grande emozione per me ricordare Pino – ha aggiunto -, splendida persona e carissimo amico, il suo sorriso e il suo modo rispettoso di approcciarsi alle altre persone. Da lui abbiamo imparato tanto, e per questo la sua memoria rimarrà nella mente e nel cuore di tutti quelli che gli hanno voluto bene.

Attraverso un gesto simbolico – ha spiegato Loizzo infine – abbiamo reso omaggio a un compagno di strada, che a causa dell’emergenza Covid non abbiamo neppure potuto salutare per l’ultima volta: ciao Pino, è stato davvero bello conoscere una persona come te».

Seguici sui nostri social

Da altre categorie