00:00:00
18 Apr

Mostra Fotografica di Giovanni Fiorentino

20 Dicembre 2019
2060 Views

Dal 22 al 26 Dicembre presso il Chiostro Comunale

Associazione Culturale Provo.Cult
con il Patrocinio del Comune di San Giovanni Rotondo e del
Ente Parco Nazionale del Gargano presenta la Mostra Fotografica:

PARCO NAZIONALE del GARGANO
di
GIOVANNI FIORENTINO

????22 Dicembre ore 19 – VERNISSAGE
con la presenza dell’autore e delle autorità
a seguire brindisi/aperitivo a cura di Tiffany Bar Pizzeria

????INFO MOSTRA
Ci sono persone che ci hanno abituato ad uno standard cosi elevato del loro lavoro, che lo diamo per scontato, come fosse la normalità, uno di questi e Giovanni Fiorentino, detto Gionni fotografo di lungo corso, grande studioso del nostro territorio e dei suoi aspetti naturalistici peculiari.
Ci ha abituato ad una bellezza delle sue immagini, che ci sembrano normali, del resto è facile abituarsi alla bellezza.
Senza le sue foto fatte all’alba nelle zone paludose, mai avremmo ammirato la bellezza della fauna e dell’avifauna, senza le sue foto i laghi del nord Gargano sicuramente avrebbero avuto un anonimato fotografico più lungo.
E’ anche grazie a Gionni se molti giovani fotografi si muovono di primo mattino, o inseguendo il sole calante, si dirigono verso Lesina o il lago di Varano, deliziandoci dei suggestivi paesaggi che grazie alla luce presente in questi posti si incontra.
Fra tutto il suo lavoro ricordiamo il libro “Sacro di Natura”, letteralmente un inno alla bellezza del Parco Nazionale del Gargano e non solo, un volume con fotografie non recenti, fotografie fatte quando i fotografi non avevano le comodità del digitale.
Altri tempi, altra scuola, ma comunque certe immagini hanno bisogno per esistere di esserci al momento giusto, al posto giusto, poco importa se la sveglia suona alle quattro del mattino, oppure alle quattro devi essere già in un capanno. Alcune immagini vogliono sacrificio e passione, doti che Gionni in questi anni ha usato consapevolmente per riportarci le fotografie che ci capita spesso di ammirare, tramite le quali ci trasmette sensazioni ed emozioni, che nessun testo potrebbe mai evocare.
Negli archivi di Johnny c’è di tutto, tutto il mondo che negli anni gli è passato davanti, un tempo che nel suo trascorrere si è pian piano depositato nelle sue foto, come nelle sue rughe, e che oggi grazie alla sua passione per la natura riemerge e possiamo rievocare, fosse anche un semplice paesaggio, una semplice foto della Foresta Umbra, o di un riflesso sui laghi che tanto lo hanno stimolato nel fotografare uccelli di ogni specie.
(Nicola Ritrovato)

BIO
Giovanni “Gionni” Fiorentino inizia la sua attività di fotografo naturalista nel 1988. Durante gli anni ’90 pubblica sulle più importanti riviste del settore (Oasis, Airone) servizi fotografici e articoli riguardanti la natura e il paesaggio del Gargano e della Daunia. Nel 2002 pubblica per l’Ente Parco Nazionale del Gargano il libro “Sacro di Natura” e l’audiovisivo contenuto nel CD-ROM “Parco Nazionale del Gargano” con immagini della flora, della fauna, del paesaggio e degli aspetti storico-monumentali del parco. Le sue foto sono apparse in numerose pubblicazioni come la guida “Gargano” edita da Slow Food e la “Guida del Parco” edita da Carsa Edizioni.
Nel corso degli anni le sue fotografie hanno illustrato calendari, brochure e guide turistiche per Enti pubblici e privati (come “Anfibi e Rettili” e “Piante rare del Parco nazionale del Gargano”).
Vanta inoltre numerose mostre fotografiche sulle tematiche del nostro territorio e una lunga collaborazione con l’Ente Parco Nazionale del Gargano e l’Editore Claudio Grenzi.

Da altre categorie