00:00:00
25 Apr

A San Giovanni Rotondo l’omaggio a Padre Pio con Albano

Omaggio a Padre Pio nel prossimo fine settimana. Dal 23 al 25 novembre San Giovanni Rotondo ospiterà la manifestazione “Omaggio a Padre pio – religioni e fedeli apostoli di pace nella terra di Padre Pio“. La manifestazione è organizzata dall’Amministrazione comunale, dalla Regione Puglia e dalla Federazione italiana tradizioni popolari. Articolato il programma degli eventi che prevede, il 23 novembre l’arrivo delle delegazioni, la successiva visita ai luoghi di san Pio e alle 20.00, nel salone delle feste “Parco delle Rose” il gran concerto della pace. L’indomani, sempre il salone delle feste “Parco delle Rose”, a partire dalle ore 9.00, ospiterà il convegno “Religioni, apostoli di pace” con successiva premiazione del concorso scolastico “La pace nel mondo“. Seguirà, alle 12.00, il matiné di corsi e bande musicali in piazza municipio. Pomeriggio invece dedicato allo sport. Nello stadio comunale “Antonio Massa“, con fischio d’inizio alle ore 15, incontro di calcio tra la nazionale attori e la nazionale della federazione italiana tradizioni popolari. Alle 18.30 fiaccolata “Omaggio a padre Pio” e a seguire, con inizio alle ore 20, nell’auditorium “Servi della Sofferenza” lo spettacolo dei gruppi folcloristici “Il folclore…le religioni…la pace“.

Domenica appuntamento alle ore 10.00 nella Chiesa di San Pio per la celebrazione della messa. Alle 11.30 matiné musicale per ammalati, pellegrini e turisti al prona di Casa Sollievo della Sofferenza e piazzale davanti al convento. Alle 12.30 nella sala consiliare il momento istituzionale della manifestazione, con il saluto dell’Amministrazione comunale  ai vari rappresentanti delle religioni presenti a San Giovanni Rotondo. Chiusura, alle ore 20.00, nell’auditorium “Servi della Sofferenza”  con lo spettacolo di beneficenza che vedrà la partecipazione di cantanti, attori e giornalisti e il concerto di Albano Carrisi.

«Un altro appuntamento che rende San Giovanni Rotondo città della riconciliazione e del dialogo tra i popoli. Il ritrovarsi per un confronto sereno, aperto, pacificatore è il messaggio più importante che vogliamo consegnare in questo weekend. L’omaggio a padre Pio è la motivazione per divulgare un messaggio di pace e di comune sintonia pure nel rispetto delle proprie diversità. L’incontro tra fedeli a San Giovanni Rotondo è un segnale garbato nei modi, forte nella sostanza, perché è un segnale di speranza», sostiene il sindaco Costanzo Cascavilla.

Seguici sui nostri social

Da altre categorie