00:00:00
16 Jul

A Catia Bastioli la laurea “honoris causa” in economia aziendale a Foggia

Si terrà questa mattina la cerimonia di conferimento della laurea Honoris Causa in “Economia aziendale” alla dott.ssa Catia Bastioli, a.d. di Novamont (Novara) e presidentessa di Terna SpA (Roma).

Alla cerimonia – in programma nell’aula magna dell’Università di Foggia presso il Dipartimento di Economia in via R. Caggese 1 a Foggia – oltre alla dott.ssa Bastioli prenderanno parte il Rettore prof. Maurizio Ricci; il direttore vicario del Dipartimento di Economia prof. Michele Milone; l’ordinario di Scienze merceologiche (e proponente della laurea Honoris Causa) prof. Giuseppe Martino Nicoletti.

«Questo riconoscimento mi è particolarmente gradito – riporta un passaggio del ringraziamento rivolto all’Università di Foggia dalla dott.ssa Bastioli – perché provie-
ne da una delle realtà accademiche più vivaci ed attive, che ha dimostrato sensibilità alle tematiche ambientali ed energetiche e sta dando un contributo importante nel cercare nuovi modelli di sviluppo, in un territorio lont ano dallecapitali economiche ma pieno di opportunità se guardato con l’approccio dell’economia circolare. Nella logica dell’economia circolare non esistono centri e periferie, e realtà decentrate come l’Università di Foggia sono un elemento importante per la rigenerazione dei territori».

Catia Bastioli è nata a Foligno il 3 ottobre 1957.

Laureata in Chimica presso l’Università degli Studi di Perugia, ha frequentato nel 1985 la scuola di Direzione Aziendale “Alti potenziali Montedison” presso l’Università Bocconi. Dal maggio 2014 è Presidente di Terna S.p.A.
Si è occupata di scienza dei materiali, di sostenibilità ambientale e di materie prime rinnovabili presso l’Istituto Guido Donegani, Centro di Ricerca Corporate di Montedison, fino al 1988. Ha contribuito a fondare il centro di ricerche Fertec sulle materie prime rinnovabili, diventato poi Novamont S.p.A., società in cui ricopre la carica di Amministratore Delegato e dove ha operato fin dal 1999 rivestendo vari incarichi, tra cui spiccano quelli di Direttore Tecnico prima e Direttore Generale poi. Nell’ambito della stessa Novamont è Amministratore Delegato di Matrìca S.p.A., Mater-Biotech S.p.A. Catia Bastioli è Presidente di Mater-Biopolymer S.r.l.
Membro della Giunta e del Comitato Direttivo di Federchimica, del Comitato di Direzione di PlasticsEurope Italia e Presidente dell’Associazione Kyoto Club. Dal maggio 2013 è Consigliere di Amministrazione di Fondazione Cariplo.

È membro di importanti Advisory Board a livello europeo, quali l’High Level Group on Key Enabling Technologies e il Bioeconomy Panel, la piattaforma strategica volta a supportare l’implementazione della bioeconomy strategy in Europa.
È Presidente di SPRING – Sustainable Processes and Resouces for Innovation and National Growth, Cluster tecnologico Nazionale della Chimica Verde. Dal 2014 è altresì componente del Comitato dei Promotori della Fondazione Symbola per le Qualità italiane e del Comitato di Presidenza della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, del Comitato di Presidenza dell’associazione Civita e del Comitato di valutazione della fondazione Raul Gardini. Dal dicembre 2014 è Full Member della Ong internazionale The Club of Rome.

Ha sviluppato e sperimentato il modello delle Bioraffinerie di terza generazione. Autrice di rilevanti contributi scientifici sia sotto forma di pubblicazioni che di brevetti internazionali, ha contribuito a creare una cultura industriale particolarmente sensibile ai problemi di impatto ambientale e di eco-sostenibilità dei processi produttivi e, per tali motivi, nel 2008 ha ricevuto Honoris Causa dall’Università di Genova la Laurea Specialistica in Chimica Industriale. Ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti ed è “Cavaliere Al Merito della Repubblica Italiana”. Nel 2013, ha ricevuto il “Premio Eureka” per l’innovazione tecnologica e nel 2007 il premio “Inventore europeo dell’anno” per le invenzioni relative alle bioplastiche tra il 1991 e il 2001 e per essere riuscita a tradurre i risultati di ricerca in impresa industriale.

 

Possono interressarti

Nonna Peppa, la donna più anziana d’Europa e il suo legame con San GiovannI Rotondo
Sociale
1276 views
Sociale
1276 views

Nonna Peppa, la donna più anziana d’Europa e il suo legame con San GiovannI Rotondo

admin - 15 luglio 2018

A un anno di distanza dall’intervento a cui si è sottoposta in Casa Sollievo della Sofferenza, Maria Giuseppa Robucci, classe 1903, con 115 anni (e quasi 4…

L’abito delle stimmate di Padre Pio unisce San Giovanni Rotondo e Assisi
Territorio e Turismo
965 views
Territorio e Turismo
965 views

L’abito delle stimmate di Padre Pio unisce San Giovanni Rotondo e Assisi

redazione - 13 luglio 2018

In occasione dell’anno commemorativo del centenario della stimmatizzazione permanente di Padre Pio e del cinquantenario della sua morte, l’abito che il Cappuccino indossava il 20 settembre 1918,…

“I musei raccontano la Puglia”: l’iniziativa della Regione per far conoscere i beni culturali
Cultura e Spettacolo
181 views
Cultura e Spettacolo
181 views

“I musei raccontano la Puglia”: l’iniziativa della Regione per far conoscere i beni culturali

redazione - 12 luglio 2018

Nasce la prima sperimentazione di rete tra le istituzioni culturali delle città pugliesi per un uso sempre più qualificato e condiviso del patrimonio. L’obiettivo è offrire un…

Da altre categorie