00:00:00
18 Jul

Il 2024 del Teatro Comunale Lucio Dalla parte con una produzione dedicata a Tchaikovsky.

Il 2024 del Teatro Comunale “Lucio Dalla” parte in musica con una straordinaria produzione del territorio dedicata a Tchaikovsky. L’appuntamento, in programma sabato 6 gennaio 2024 alle ore 21.00, è l’evento speciale di collegamento tra la stagione serale e la rassegna per piccoli e grandi sognatori di Futura, organizzata dal Comune di Manfredonia, dal Teatro Pubblico Pugliese e da Bottega degli Apocrifi.

Nutcracker Orchestra” nasce dalla fusione artistica di due eccellenze della Capitanata: Bottega degli Apocrifi e Orchestra ICO “Suoni del Sud”. La collaborazione poterà sul palco del Dalla venticinque artisti per la rivisitazione di un classico della storia della musica, contaminato con i linguaggi del teatro. In un crescendo di emozioni e divertimento, la musica di Tchaikovsky si unirà alla fiaba di Hoffman, “Schiaccianoci e il re dei topi”, unendo in un concerto teatrale la musica e i sogni, i desideri e le paure.

La produzione vede in scena i musicisti/attori Fabio Trimigno (violino), Celestino Telera (chitarra), Michele Telera (contrabbasso) e Michele Rignanese (batteria) con Rosalba Mondelli e venti orchestrali dell’Orchestra ICO “Suoni del Sud”, in un spazio scenico rivisitato in chiave inedita.

L’ orchestrazione è del Maestro Fabio Trimigno, la direzione d’orchestra del Maestro Mario Longo e la regia e le luci di Cosimo Severo. Collaborazione musicale di Celestino Telera, Michele Lorenzo Telera e Michele Rignanese; assistente alla regia Daniela Nobile, disegno luci Luca Pompilio e Cosimo Severo, sound designer Amedeo Grasso e Domenico Grasso, video animazioni Giovanni Salvemini, tecnico di scena Antonio Longo; doni preziosi sono la voce di Nunzia Antonino e l’ombra di Rosa Merlino.

Le note di Tchaikovsky immergeranno lo spettatore in un sogno visionario del quale non saprà più dire quando è cominciato e se finirà. In questo viaggio nel mondo sonoro e visivo dello Schiaccianoci ci si ritroverà a chiedere come marcia un esercito di topi? Come si entra in un mondo magico? Come se ne esce? Come facciamo a sapere quando un sogno è davvero finito? E più di tutto: come si fa a portare quel sogno con me nella vita reale? Perché, diamocelo, senza arte e senza sogno questa vita può essere davvero reale? Tante domande, come capita spesso a chi sceglie di sedersi tra le poltrone di un teatro. E le risposte sono un desiderio, un orizzonte che chi sta sul palco e chi sta in platea disegna ogni volta, insieme.

Lo spettacolo è fuori abbonamento. Il biglietto è al costo di 10 euro (platea primo settore), 8 euro (platea secondo settore), 5 euro (galleria).

Per informazioni: Bottega degli Apocrifi – Teatro Comunale “Lucio Dalla”, Via della Croce – Manfredonia, 0884.532829 – 335.244842 – botteghino@bottegadegliapocrifi.it.

Da altre categorie