00:00:00
16 Apr

APPREZZATO E PARTECIPATO IL “WORLD STROKE DAY” DI SAN GIOVANNI ROTONDO

Chiostro comunale gremito sabato mattina per il meeting scientifico-informativo organizzato dall’APS “Gli Amici di San Pio” nell’ambito della Giornata Mondiale dell’ictus.

L’evento nato e pensato in collaborazione con “Casa Sollievo della Sofferenza” e sotto la supervisione della FISH (Federazione Nazionale Superamento dell’Handicap) ha voluto in primis accendere i riflettori sulle dimensioni della malattia e sul riconoscimento dei primi sintomi, su come prevenirla e su quali sono i principali fattori di rischio.

Focus anche sulle cure attualmente disponibili, sull’IA (Intelligenza Artificiale), sulle reti stroke nella provincia di Foggia e naturalmente sulla riabilitazione post-ictus. Tutti temi che hanno coinvolto i tanti appassionati in sala e quanti invece hanno seguito la diretta streaming da casa.

A discuterne, moderati dal giornalista dott. Felice LA RICCIA, illustri neurologi e specialisti di “Casa Sollievo della Sofferenza”, tra cui il dr. Stefano CARUGHI (Direttore UOC Pronto Soccorso Accettazione), il dr. Vincenzo INCHINGOLO (Responsabile UOS Malattie Cerebrovascolari), la dr.ssa Lucia FLORIO (Dirigente Medico UOC di Neurologia), la dr.ssa Serena FILONI (Dirigente Medico UOC di Medicina Fisica e Riabilitativa), il dr. Giuseppe D’ORSI (Direttore UOC di Neurologia), il dr. Stefano COLELLI (Direttore Centrale Operativa 118 di Foggia) ed infine il presidente FISH nazionale il dott. Vincenzo FALABELLA.

Presenti anche per la parte istituzionale l’avv. Maria Pia PATRIZIO (Assessore al Welfare del Comune di San Giovanni Rotondo), la dott.ssa Rosa BARONE (Assessore al Welfare della Regione Puglia) ed in rappresentanza di “Casa Sollievo della Sofferenza” il Direttore Amministrativo dott. Michele GIULIANI. Non da ultima, in supporto all’intero evento, l’importante presenza dell’Associazione “Teniamoci per mano ONLUS” e delle associazioni di Protezione Civile “Misericordia San Giovanni ODV” e “Capitanata Soccorso“.

In definitiva un evento organizzato nei minimi particolari che ha riscosso grandi apprezzamenti sia di pubblico che di critica e che ha voluto aumentare la consapevolezza sulla prevenzione, sul riconoscimento dei sintomi e sull’assistenza/riabilitazione post evento traumatico.

«Sono molto soddisfatto e compiaciuto per la riuscita della manifestazione – ha dichiarato raggiante Serafino Graziano LEUZZI presidente dell’associazione organizzatrice “Gli Amici di San Pio” –, devo veramente ringraziare tutti e sono sempre più convinto, visti i numeri della malattia, che serve continuare a sensibilizzare la popolazione sull’importanza di riconoscere con prontezza i sintomi e sulla assoluta necessità di accedere tempestivamente ad un trattamento specialistico, tant’è che stiamo già programmando, con alcuni dei relatori specialisti ed insieme al mio prezioso staff, che ringrazio, una serie di appuntamenti simili e soprattutto utili ad informare più gente possibile su questi eventi traumatici che possono colpire ognuno di noi».

_________________________

APS “GLI AMICI DI SAN PIO” | Ufficio Stampa e Comunicazione
Via Santa Croce 11 (1° piano Scala A)
71013 San Giovanni Rotondo /FG)
Tel/fax: 0882 076092
Mobile: 375 6021349
CF: 92070960718
Website: www.gliamicidisanpio.org
Mail: ufficiostampa@gliamicidisanpio.org – info@gliamicidisanpio.org
PEC: amicidisanpio@pec.it

Da altre categorie