00:00:00
24 Jun

Innovazione educativa: sul Gargano ritorna il convegno teleXbe

La tecnologia sta cambiando il nostro modo di imparare? Sul Gargano un convegno sull’educazione educativa

Roma, 29 giugno 2023 – L’innovazione degli ambienti educativi sarà il tema centrale di teleXbe 2023, un convegno internazionale sul Technology Enhanced Learning (TEL), organizzato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Unifg. Anche quest’anno il comitato organizzativo del convegno ripropone la formula vincente del 2022: due giornate di dibattito internazionale, tra il 29 e 30 giugno, con il conferimento di premi scientifici.

È ormai alle porte la quarta edizione del workshop teleXbe (Technology Enhanced Learning Environments for Blended Education), che per il secondo anno di fila sarà ospitato nell’incantevole cornice del Gargano, presso il Pizzomunno Palace Hotel di Vieste (FG) e fruibile anche online. L’evento si snoderà in due giornate ricche di interventi e dibattiti, tra 29 e 30 giugno, con numerosi ospiti dal panorama internazionale europeo.

Sin dalla sua prima edizione, svoltasi in piena pandemia e in un momento di urgenti riflessioni sul futuro della didattica, teleXbe ha coinvolto diversi ricercatori in ambito psico-pedagogicoingegneristico e informatico, esperti di instructional design, programmatori e intellettuali di settori differenti.

Tale configurazione ha permesso, in linea con quanto immaginato dal comitato scientifico foggiano, di dedicarsi efficacemente al raggiungimento del principale scopo del convegno: intrecciare insieme diversi punti di vista professionali al fine di innovare i processi di apprendimento e insegnamento, integrando soluzioni tecnologiche all’avanguardia in ambito educativo. Tra le tematiche che verranno esplorate nel corso delle relazioni, infatti, vi saranno:

  • Apprendimento blended e didattica a distanza (DAD);
  • MOOC (Massive Open Online Courses);
  • Ambienti ibridi di apprendimento;
  • Nuove strategie e pratiche di insegnamento, apprendimento e valutazione;
  • Technology Enhanced Learning;
  • Tangible User Interfaces (TUI);
  • Piattaforme intelligenti e multimodali;
  • Serious Games;
  • Learning Analytics;

L’evento che verrà aperto con i saluti del Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, prof. Lorenzo Lo Muzio, e del Vicesindaco di Vieste e assessore al turismo, Rossella Falcone è pensato per raccogliere nuove idee, progettualità e suggestioni, da pubblicare successivamente in un prodotto scientifico collettivo e disponibile come risorsa open, in continuità diretta con le precedenti edizioni.

Le due giornate, infatti, ospiteranno gli interventi di studiosi con specialità diverse, oltre a tre macro-interventi tematici, tenuti, rispettivamente, dal prof. Alberto Sangrà, dall’Universitat Oberta de Catalunya; dalla prof.ssa Joanna Kic-Drgas, dalla Adam Mickiewicz University di Poznan e dal prof. Lukasz Tomczyk della Jagiellonian University di Cracovia.

Il workshop sarà anche teatro di disseminazione di due progetti europei in cui l’Università di Foggia è coinvolta: il progetto MERGO, coordinato da UNIFG, intende innovare la formazione a distanza nei settori dell’enologia e della viticultura, e il progetto DigiPsyRes, che studia le strategie per sviluppare la resilienza psicologica negli ambienti online in tempi di emergenza. Nel corso del convegno verranno consegnati anche due premi scientifici: il ‘Best Paper Award’ dedicato alla memoria di Antonio Cerrato, scomparso nel 2020, a soli 32 anni; in secondo luogo, un premio alla carriera, che sarà consegnato al dott. Giacomo Stella, affermato psicologo e promotore di numerosi progetti di ricerca sul tema dell’apprendimento ottimale.

I programmi della Prima e della Seconda giornata sono disponibili al seguente link: https://www.telexbe.info/program/.

Per registrarsi gratuitamente all’evento registrarsi al seguente link: https://forms.gle/LumCkpNAtYq8aXu28

Da altre categorie