00:00:00
15 Apr

“Tu per tutti”, capaci di cura e servizio

E’ da poco iniziata l’estate e si sono aperte le porte dei nostri oratori o locali per ospitare bambini e ragazzi nell’esperienza del Grest parrocchiale. Non è il primo anno che le nostre comunità parrocchiali d’estate si trasformano in luoghi, sia all’aperto che al chiuso, di socialità e di condivisione: preghiera, sport, giochi di squadra, passeggiate, laboratori e tanto altro. I nostri giovani e adolescenti, che a volte erroneamente reputiamo così isolati e staccati dalle cose della vita, stanno impegnando tante energie al servizio dei più piccoli e delle loro famiglie nel preparare per loro tante attività e laboratori. Forse tanti adolescenti potrebbero reputare questo impegno tempo perso? Sappiamo d’altronde che dedicare una parte del proprio tempo per il bene degli altri ci rafforza umanamente e spiritualmente. Consapevoli che le attività proposte devono sempre rinnovarsi perché pensate per tutti e finalizzate ad essere segno di una chiesa aperta alle sfide del nostro tempo.

Don Bosco, padre degli oratori nella Torino dell’800 amava dire ai suoi ragazzi e ai suoi educatori di “stare molto allegri” e di stare bene insieme secondo uno stile serio e gioioso. Quest’anno è l’importanza della cura di noi stessi, del creato, delle persone che incontriamo che vogliamo trasmettere ai nostri piccoli, ai ragazzi e alle loro famiglie abitando corresponsabilmente la nostra “casa comune” come ci ha detto papa Francesco nell’enciclica “Laudato Si”. Il tema “Tu per tutti” partendo dalla parabola del buon samaritano ci ricorda quella vita spesa e donata per amore. All’inizio di questa avventura con gli animatori, educatori e catechiste ci siamo dati l’obiettivo di vivere una vera fraternità che potesse abbracciare il nostro territorio.

E’un piccolo seme piantato nel grande terreno della nostra città che non sappiamo come e se crescerà, ma certamente vedrà fiorire i nostri ragazzi nello stile dell’accoglienza e condivisione, tentando di vivere e di comunicare la bellezza del vangelo con la possibilità di vivere delle relazioni vere.

Da altre categorie