00:00:00
05 Feb

Si è conclusa la campagna di sensibilizzazione di Legambiente “CINQUE MINUTI PER SALVARE IL MONDO”

È con un tour dei tre istituti comprensivi di San Giovanni Rotondo, “Melchionda-De Bonis”, “Dante-Galiani” e “Pascoli-Forgione” che si è conclusa la campagna di sensibilizzazione di Legambiente “Cinque minuti per salvare il mondo”, avviata nel mese di ottobre 2022.

Dopo la consegna degli attestati e delle medagliette ai bambini, il presidente del circolo locale Legambiente “Lo Sperone”, Antonio Tortorelli, ha letto una lunga lettera in cui ha ringraziato quanti tra loro, quasi 500, hanno partecipato all’iniziativa con racconti, disegni e fumetti contribuendo a sensibilizzare sulle buone pratiche per aiutare il pianeta, risparmiare energia, acqua e fare la raccolta differenziata. «Ciascuno di voi ha proposto delle soluzioni molto valide, chiamando in causa anche i supereroi. Ma sappiate, bambini, che i veri supereroi siete proprio voi che vi impegnate costantemente per salvare questo nostro pianeta. Grazie per il grande impegno, continuate cosi!».

Presente all’evento conclusivo insieme alla direttrice regionale di Legambiente Daniela Salzedo e al presidente regionale Ruggero Ronzulli, anche il Presidente Nazionale di Legambiente, dott. Stefano Ciafani, che ha spiegato: «Noi lavoriamo per convincere chi governa ad attuare delle modifiche ambientaliste ma è importante che cambino anche gli stili di vita e la mentalità delle persone perché ognuno di noi possa dare il suo pieno contributo, a partire da voi bambini che in questo siete molto più avanti di tanti adulti».

«Il nostro comune si è impegnato molto, interessandosi con piacere anche del coinvolgimento della ditta Tekra, per questa lodevole iniziativa –.  ha spiegato l’assessore all’ambiente Matteo MascialeCi occupiamo ogni giorno di ambiente, parliamo tanto di come salvaguardarlo, ma l’esempio più bello ci viene dai più piccoli. Sono loro che ci sensibilizzano su quanto imparano».

Da altre categorie