00:00:00
22 Jul

Nuova scuola di arrampicata sportiva

Il giovane sport dell’arrampicata sportiva sta conoscendo una fase di ascesa verticale, divenendo sport olimpico dalle più recenti olimpiadi “Tokyo 2020”.
Da anni Nicola De Simone, delegato della Federazione Arrampicata Sportiva Italiana per la provincia di Foggia, si impegna nella promozione di questo sport in terra dauna.
Per citare solo le attività più recenti:
• ha coadiuvato la nascita di due nuove associazioni sul Gargano, una a San Giovanni Rotondo e una a Mattinata;
• ha coordinato una raccolta fondi e la successiva manutenzione dei siti sportivi in natura sul Gargano, le 7 falesie dove oggi si può praticare l’arrampicata sportiva in tutta sicurezza;
• ha contribuito a fondare l’associazione Climbing Lab (affiliata FASI), che presiede.

Tra i successi della neonata Climbing Lab è essenziale ricordare:
• la presenza dell’arrampicata sportiva tra gli sport praticabili durante la celebrazione foggiana della Giornata Nazionale dello Sport (05/06/2022);
• il contatto stabilito con il presidente dell’Ente Parco del Gargano Pasquale Pazienza, per favorire uno sviluppo coordinato e sostenibile delle Falesie del Gargano viste anche come importante meta del turismo sportivo;
• l’aver portato a Foggia l’espletamento del passaggio culmine del Corso per Istruttori d’Arrampicata 2022 Macro SUD e Molise: l’esame finale, che si è tenuto nella nuova sede operativa Climbing Lab domenica 16/10/2022.

Il prossimo passo è offrire alla comunità locale di arrampicatori, fiaccata e dispersa dalla pandemia, un nuovo ritrovo, un punto in cui tornare ad allenarsi, a conoscersi, a prepararsi a nuove sfide, siano esse in natura o nelle sempre più palestre indoor per gare a livello agonistico. La nuova sala boulder di Foggia non è soltanto questo. Intende soprattutto essere una scuola di arrampicata, come quella già sperimentata sul finire degli anni novanta grazie ad Aristodemo Aloi, che ha dato lustro a Foggia con i suoi campioni nazionali in un tempo in cui l’arrampicata era talmente poco diffusa nel meridione da esser quasi inesistente. Il luogo individuato sarà quindi preposto soprattutto ad accogliere chi si affaccia per la prima volta a questo sport, giovane o meno giovane che sia.

Dietro l’azione di Climbing Lab non ci sono soltanto Nicola De Simone (atleta, istruttore federale, tracciatore federale e coordinatore dei Giudici di Gara per il Meridione) e agli altri due membri fondatori Giovanni Ricciardi e Maurizio d’Amato. Il team cresce sempre più grazie all’apporto del nuovo istruttore Laura Longo (formata attraverso Climbing Lab) e degli associati che hanno aiutato nella realizzazione della parete adibita alla pratica sportiva che è lo strumento principale e caratterizzante la palestra che sarà inaugurata sabato.

Eccoci all’indomani di un nuovo inizio. L’associazione si chiama Climbing Lab per sottolineare il fulcro della loro attività: un continuo sperimentare nell’ambito dell’arrampicata.
La “Festa Inaugurale” è qualcosa di più di una semplice inaugurazione: sarà possibile provare la nuova parete boulder e ci saranno anche altre attrazioni, come premi per i più abili arrampicatori, possibilità di camminare in equilibrio sulla slackline, uno spettacolo di bolas, musica con vinili, stand per food e beverage e tanto altro ancora!
Durante l’evento sarà possibile associarsi e quindi prenotarsi per i corsi.


Nicola De SimonePresidente di Climbing Lab Associazione Sportiva DilettantisticaCF: 94114660718Tel: +39 329 699 0529

Da altre categorie