00:00:00
27 Oct

Linea Verde racconta Monte Sant’Angelo

Beppe Convertini e Peppone Calabrese affrontano un viaggio emozionante tra arte, fede e natura sulle orme della storia che da 15 secoli incrocia le sue trame con la leggenda dando vita a un luogo speciale, unico al mondo, conosciuto come la città dei due siti Unesco: Monte Sant’Angelo.

Beppe si muoverà a cavallo per raccontare il territorio più naturalistico della zona fatto di allevamenti bovini, ovini e caprini che vivono allo stato brado e un bosco ricco di alberi secolari meta di turisti fotografi e grandi studiosi. Incontrerà un gruppo di vacche podoliche che per loro natura sono in continuo movimento e grazie al pascolo sempre vario producono un latte nobile con il quale si vedrà realizzare un pregiato caciocavallo.

Peppone ha deciso di nutrire il suo spirito e tenta, sulle orme degli antichi pellegrini, di percorrere, rigorosamente a piedi, un tratto della via Micaelica per raggiungere il Santuario di San Michele Arcangelo. Il suo cammino sarà però costellato di gradevoli incontri che più che altro provvederanno a nutrire il suo corpo, le ostie piene dolce tipico nato da un errore, il pane di Monte Sant’Angelo storicamente di grandi dimensioni per sfamare i pellegrini in viaggio verso la Terra Santa e ingrediente di una ricetta povera, una zuppa con verdure e tuorlo d’uovo che Peppone cucinerà con Gegè Mangono, noto chef del posto. E poi c’è la musica, grazie all’incontro con i Tarantula garganica, un gruppo pop moderno ma legato alla tradizione che celebra i colori del Gargano al ritmo di Taranta.

Guarda la puntata

https://www.raiplay.it/video/2021/10/Linea-Verde—Colori-del-Gargano—10102021-c271c2b1-9d90-4140-ad05-08195658c838.html?fbclid=IwAR1mgtcpAlU5wACnKtnb0f-tfXtsry5emKmOttgmpyrKxLhUFNFIcEqjyNg

Da altre categorie