00:00:00
09 Dec

Al via la terza edizione della rassegna letteraria “Pagine d’Autore” diretta da Carla Bonfitto

Si svolgerà dal 18 al 22 luglio 2021, nella Villa Comunale di San Marco in Lamis, la Terza Edizione della Rassegna Letteraria “Pagine d’Autore” diretta da Carla Bonfitto, insegnante e animatrice culturale (blog “Pagine d’Autore”). Un evento realizzato con cuoriAperti associazione di teatro musicale in attivo nel territorio locale e nazionale da più di 10 anni.

Come la scorsa edizione, la rassegna è inserita nel progetto “Fa C.A.L.L.” (Cultura Ambiente Legami e Legalità), sostenuto da Fondazione CON IL SUD e Centro per il libro e la lettura, in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), attraverso il bando “Biblioteche e Comunità”, che ha l’obiettivo di valorizzare il ruolo delle biblioteche comunali nel Mezzogiorno come luoghi di incontro, strumenti di coesione, di inclusione sociale e spazi di rigenerazione urbana.

Si riparte in sicurezza per praticare, promuovere e diffondere la cultura e l’arte nel settore della letteratura, del teatro e della musica dopo il periodo di pausa forzata dovuta all’emergenza pandemica. La rassegna, che gode del patrocinio dell’Ente Parco Nazionale del Gargano e del Comune di San Marco in Lamis, è nata con l’intento di diffondere e promuovere la lettura nel territorio, e rientra nelle finalità di Città che Legge, riconoscimento che il Comune garganico ha ottenuto anche per il biennio 2020-2021.

Gli incontri saranno impreziositi da un gentile omaggio agli autori realizzato da Nazario Monaco, orafo di San Marco in Lamis che ha fondato il marchio Naz & Co. unendo il sapere alla conoscenza diretta delle più innovative lavorazioni orafe.

Cinque gli appuntamenti che avranno luogo a partire dal 18 al 22 luglio alle ore 20.00 nella Villa Comunale insieme ai partner, consolidati da sempre, Libreria Ubik di Foggia, l’Associazione Leggo QuINDI Sono beatitudo musiclab di San Marco in Lamis.

L’allestimento è curato da cuoriAperti, la scenografia è di Celeste Gualano. Musiche e installazioni audio di Angelo Gualano per beatitudo musicLab.

A conversare con gli autori ci sarà Carla Bonfitto, che guiderà tutti gli incontri, insieme ad ospiti di rilievo e di grande spessore culturale. Interverranno Salvatore D’Alessio (libraio e Direttore Artistico di LQS), Gian Pasquale La Riccia (Docente I.I.S.S. “Pietro Giannone” di San Marco in Lamis), Antonio Schiena (Scrittore e Social Media Manager – “Antipatia gratuita”), e Gabriella Berardi (Direttrice Biblioteca “La Magna Capitana”).

Programma della Rassegna: 18 luglio 2021 Saluti inaugurali del Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Gargano, Prof. Pasquale Pazienza e del Sindaco di San Marco in Lamis, dott. Michele Merla. Rita Charbonnier presenta Figlia del cuore (Marcos y Marcos). Per l’occasione parteciperanno all’incontro gli alunni dell’I.I.S.S. “Pietro Giannone” di San Marco in Lamis e il Gruppo di lettura Pagine d’Autore.

19 luglio 2021 Valentina D’Urbano presenta Tre gocce d’acqua (Mondadori).

20 luglio 2021 Alessandro Galano presenta L’uomo che vendette il mondo (ScatoleParlanti).

21 luglio 2021 Alessio Giannone Pinuccio presenta Annessi e Connessi (Mondadori)

22 luglio 2021 Elisa Ruotolo presenta Quel luogo a me proibito (Feltrinelli). Incontro conclusivo in sinergia con la rassegna Fuori gli autori. Più Lib(e)ri insieme promossa dalla Biblioteca “La Magna Capitana” di Foggia, la Libreria Ubik di Foggia e Leggo QuINDI Sono.

Tutti gli incontri si svolgeranno presso la Villa Comunale di San Marco in Lamis ed avranno inizio alle ore 20,00. Sarà assicurato il rispetto delle disposizioni vigenti in tema di distanziamento sociale e sull’uso dei dispositivi di protezione personale. L’ingresso è libero. (www.paginedautore.it – www.cuoriaperti.it)

Gli Autori

Rita Charbonnier ha studiato pianoforte e canto, si è diplomata presso la Scuola di teatro classico Giusto Monaco dell’Istituto nazionale del dramma antico, a Siracusa, e ha frequentato il Corso di formazione e perfezionamento per sceneggiatori della RAI, a Roma. Ha collaborato come giornalista ed esperta di teatro con diverse riviste, e scritto soggetti e sceneggiature che hanno ottenuto riconoscimenti tra i quali la Film Story Competition del programma europeo MEDIA. È anche attrice e ha lavorato con personalità di rilievo: Nino Manfredi, Aldo Trionfo, Renato Nicolini, Lucia Poli, Antonio Calenda, per citarne solo alcuni. Ha inoltre scritto racconti, monologhi teatrali e testi di argomento musicale. Si esibisce in reading musicali e recital. Il suo primo romanzo, La sorella di Mozart (Corbaccio 2006, Piemme Bestseller 2011), è stato pubblicato in dodici paesi. La strana giornata di Alexandre Dumas e Le due vite di Elsa (Piemme 2009 e 2011) completano un trittico con protagoniste personaggi femminili e la Storia. Libro della cinquina del Premio – Concorso “Le giovani Parole Leggo QuINDI Sono” – sesta edizione.

Valentina D’Urbano è nata nel 1985 a Roma, dove vive e lavora. Ha esordito nel 2012 con Il rumore dei tuoi passi, seguito da Acquanera (2013), Quella vita che ci manca (2014), Alfredo (2015), Non aspettare la notte (2016) e Isola di Neve (2018), tutti pubblicati da Longanesi. I suoi romanzi sono stati tradotti in diversi paesi e hanno vinto numerosi premi letterari tra i quali premio Rapallo Carige, Il premio Stresa e il Prix Cezam in Francia.

Alessandro Galano è nato a Foggia nel 1982. È giornalista, docente e responsabile eventi per la libreria Ubik di Foggia. Cura la comunicazione di “Leggo QuINDI Sono – Le giovani parole”, premio letterario dedicato all’editoria indipendente. È tra i fondatori della testata “Foggia Città Aperta” e si occupa della rubrica La versione di… su “Jazzit”. Ha pubblicato racconti su varie riviste. L’uomo che vendette il mondo è il suo primo romanzo.

Pinuccio all’anagrafe è Alessio Giannone, nato a Bari nel 1979. Divenuto popolare grazie a un canale You Tube in cui inscenava telefonate immaginarie a politici e a personaggi famosi, oggi è attore-regista, nonché uno dei volti più noti di Striscia la notizia, per cui è autore di servizi che denunciano casi di mala sanità, cattiva amministrazione e inquinamento ambientale. È autore di TrumpAdvisor (Mondadori 2017).

Elisa Ruotolo è nata nel 1975 a Santa Maria a Vico (CE). Con nottetempo ha pubblicato nel 2010 il suo libro d’esordio, la raccolta di storie brevi Ho rubato la pioggia (Premio Renato Fucini e finalista al Premio Carlo Cocito; tradotto in Francia e Stati Uniti), nel 2014 il suo primo romanzo Ovunque, proteggici (Selezione Premio Strega 2014 e finalista al Premio Internazionale Bottari Lattes Grinzane) e nel 2019 la raccolta di poesie Corpo di pane. Per Interno Poesia ha curato il volume Mia vita cara. Cento poesie d’amore e silenzio di Antonia Pozzi (2019).

Da altre categorie