00:00:00
19 Jun

Spezia da urlo, Napoli e Roma ci sono. Lukaku vola!

redazione
16 Febbraio 2021
2300 Views

Di Danny Latiano

Si è appena conclusa la 22esima giornata di Serie A. Vediamo nel dettaglio le singole partite:

BOLOGNA- BENEVENTO: 1-1

La ventiduesima giornata di Serie A si apre con il pareggio nel posticipo tra Bologna e Benevento. I padroni di casa passano in vantaggio nei primi minuti di gioco grazie al gol di Sansone, accompagnato da una bellissima giocata di Barrow. Nella ripresa il Benevento risponde con il gol di tacco di Viola dopo un’uscita errata da parte di Skorupski. I campani scendono al quindicesimo posto, mentre i rossoblu raggiungono il dodicesimo posto.

TORINO – GENOA: 0-0

Partita dalle poche emozioni tra il Torino e il Genoa, match terminato a reti bianche. L’unica azione della partita è creata dal Genoa che, nel secondo tempo, prende un palo con Zappacosta. I rossoblù si posizionano all’undicesimo posto. Il Torino resta a +2 sul Cagliari.

NAPOLI – JUVENTUS: 1-0

Vittoria importante per il Napoli che batte la Juventus grazie alla rete di Lorenzo Insigne. Lo scugnizzo, dopo l’errore in Supercoppa, sigla su rigore la rete definitiva della serata. Nella ripresa i bianconeri crescono e mettono in difficoltà i padroni di casa ma trovano il muro difensivo comandato da Meret. La Juventus delude allo Stadio Diego Armando Maradona. Gli uomini di Gattuso si riscattano dopo le sconfitte di Genoa e Verona, e salgono al quarto posto a pari punti con la Lazio.

SPEZIA- MILAN: 2-0

In ottima forma lo Spezia che dopo l’impresa del Mapei Stadium si ripete in casa contro il Milan. Gli uomini di Italiano battono i rossoneri 2-0. Gli uomini di Italiano trovano la via del gol prima con Maggiore e poi con un gran sinistro di Bastoni. Il Milan inciampa e scende al secondo posto in classifica a -1 dai cugini nerazzurri.

ROMA- UDINESE : 3-0

La Roma vince 3-0 contro l’Udinese. I giallorossi aprono le danze con una doppietta di Veretout. Nella ripresa la Roma chiude la partita con la rete di Pedro. I padroni di casa superano Napoli e Juventus e si posizionano al terzo posto.

CAGLIARI- ATALANTA: 0-1

L’Atalanta in extremis vince contro il Cagliari grazie al gol di Luis Muriel. Due pali per entrambi le squadre. Nel finale di partita, il VAR toglie un rigore ai sardi. Il Cagliari resta in zona retrocessione. Gli uomini di Gasperini raggiungono Lazio e Napoli al sesto posto.

SAMPDORIA – FIORENTINA: 2-1

La Sampdoria, nel match delle ore 15.00, batte la Fiorentina per 2-1. I blucerchiati sbloccano la partita con Keita. Immediato il pareggio dei viola con Vlahovic. Nella ripresa, il gol della partita, porta la firma di Quagliarella. La squadra di Ranieri sale al decimo posto a pari punti con il Verona.

CROTONE- SASSUOLO: 1-2 Dopo la sconfitta casalinga contro lo Spezia, il Sassuolo vince fuori casa contro il Crotone grazie ai gol di Berardi e al rigore trasformato da Caputo. I rossoblù, dopo aver giocato un buon primo tempo, calano nella ripresa ma riescono ad accorciare le distanze con Ounas. I calabresi rimangono all’ultimo posto con dodici punti. Gli uomini di De Zerbi salgono all’ottavo posto.

INTER-LAZIO: 3-1

Nel big match di San Siro, l’Inter vince e sale al primo posto in classifica. I nerazzurri battono la Lazio con un netto 3-1. La partita si sblocca con un calcio di rigore segnato da Lukaku. L’attaccante belga firmerà il raddoppio nella ripresa. I biancocelesti accorciano le distanze con Milinkovic Savic. Nel finale la squadra di Conte chiude la partita con Lautaro Martinez che deposita in rete l’assist lampo del suo collega d’attacco Romelu.

HELLAS VERONA- PARMA: 2-1

La ventiduesima giornata di Serie A si conclude con la vittoria in rimonta del Verona contro il Parma. I padroni di casa, dopo pochi minuti, subiscono la rete di Kucka. Il centrocampista slovacco realizza il calcio di rigore spiazzando Silvestri. Immediato il pareggio scaligero con l’autogol di Grassi dopo un gran tiro di Dimarco. Nella ripresa i gialloblù chiudono il match grazie al gol di testa di Barak.

Da altre categorie