00:00:00
31 Oct

Angela Ciccone la ritrattista di Padre Pio

redazione
23 Settembre 2020
1769 Views

di Leonardo Ricucci e Antonio Cascavilla

Abbiamo intervistato Angela Ciccone, ritrattista famosa a livello nazionale per i ritratti riguardanti la figura di Padre Pio.

Ciccone conta anche numerose mostre sul territorio nazionale e numerosi quadri collocati tra San Giovanni Rotondo, Città del Vaticano e Pietrelcina e varie partecipazioni al premio per San Pio.

Da un ritratto è stata realizzata una figurina che, sul retro, contiene una preghiera scritta da S. Em. Cardinale Angelo Comastri per Padre Pio.

La preghiera viene spesso recitata al termine del Rosario Mariano presso il Convento dei Frati Minori Cappuccini di San Giovanni Rotondo (FG).

Un altro ritratto è stato realizzato in occasione della Visita Pastorale di Papa Benedetto XVI a San Giovanni Rotondo avvenuta il 21 giugno 2009.

Come mai Angela Ciccone viene affiancata alla figura di Padre Pio?

“Da un po’ mi dedico alla figura di Padre Pio.
Anche per il fatto di essere a contatto con i pellegrini che vengono per il santo. Ho perfezionato tutto ciò forse perché vivo a San Giovanni Rotondo.
Prima di vedere il discorso del santo, io vedo proprio il discorso del volto, del ritratto generale. Di solito il pittore dipinge la natura morta i paesaggi, io amo proprio il ritratto”.

Qual è l’espressione principale che compare nei ritratti?

“Sicuramente non è proprio quella in cui sorride che la gente vuole. Io ho un’altra visuale, preferisco l’espressione un po’ più intensa”.

Quindi è più un senso emotivo o spirituale?

“Forse entrambi. Io dico sempre che quando ero piccola disegnavo Topolino, Paperino e Padre Pio. La mia è quasi una devozione scontata ma vedo più un discorso artistico piuttosto che una devozione vera e propria”.

Come artista sei conosciuta a livello nazionale grazie alla tua amicizia con alcuni personaggi importanti.Quali sono stati i momenti che ti sono rimasti più impressi?

“Nelle case di alcuni personaggi famosi c’è un mio ritratto. Anche questa è una cosa capitata per puro caso. Oltre al discorso di padre Pio hanno anche dei ritratti miei.
Tra questi “Vip” ci sono l’astronauta Luca Parmitano, Massimo Lopez, Simona Rolandi e tanti altri”.

Quante mostre hai fatto?

Non tante. L’ultima si è tenuta presso la Chiesa Inferiore di San Pio da Pietrelcina. Ora arriverà il corpo di Emanuele Brunatto, per l’occasione ho realizzato un ritratto che verrà mostrato il prossimo 26 settembre 2020

Seguici sui nostri social

Da altre categorie