00:00:00
23 Oct

I video del progetto “Viaggio nella storia di San Giovanni Rotondo”

La chiesa di Sant’Egidio di Pantano

 

La chiesa di Sant’Egidio di Pantano, di cui oggi sono visibili i ruderi, sorge a circa 3 Km a Est di San Giovanni Rotondo. È situata ai piedi del Monte Calvo su di un terrazzo naturale sovrastante una vasta distesa, orientata in senso Est-Ovest, che ospitava un lago di natura alluvionale oggi bonificato, detto Pantano, che dà tuttora la denominazione alla zona. L’esistenza della chiesa di Sant’Egidio è attestata la prima volta nel 1086, in un atto di donazione del conte normanno Enrico, signore di Monte Sant’Angelo, della chiesa stessa e di altre terre circostanti, comprendenti anche il lago, all’abbazia benedettina della SS. Trinità di Cava de’ Tirreni. All’atto della donazione, i monaci cavensi entrarono in possesso non solo della chiesa, già diroccata o ancora in costruzione, ma anche di numerose terre e del diritto di pesca nel pantano. L’abilità dei priori cavensi che si succedettero alla guida della piccola comunità monastica favorì sia l’incremento del patrimonio fondiario, attraverso l’acquisto di terreni situati in ogni parte del Gargano, sia l’assistenza e l’ospitalità ai pellegrini e ai viandanti.

 

Leggi la storia completa della chiesa di Sant’Egidio di Pantano:

http://www.comune.sangiovannirotondo.fg.it/sgrotondo/zf/index.php/itinerari/index/dettaglio-itinerario/itinerario/7

_____________________________

I video del progetto “Viaggio nella storia di San Giovanni Rotondo” sono stati realizzati da Nicola Massa e Leonardo Ricucci con il patrocinio del Comune di San Giovanni Rotondo.

 

VIDEO: https://www.youtube.com/watch?v=x8R2uPrRf5M&t=121s

Seguici sui nostri social

Da altre categorie