00:00:00
26 Nov

Per festeggiare l’arrivo dell’estate, il circolo “lo sperone” di San Giovanni Rotondo organizza una straordinaria giornata di volontariato

20 giugno 2020, Puliamo il mondo Estaste.

Per festeggiare l’arrivo dell’estate, il circolo “lo sperone” di San Giovanni Rotondo organizza una straordinaria giornata di volontariato per la rimozione rifiuti ingombranti e altri materiali dalla discarica abusiva di Contrada Bianca.
Successivamente il sito verrà protetto da una recizione e dotato di videocamere, per individuare i soliti inquinatori.

Una discarica con una storia di oltre 20 anni, come tante volte segnalato dai cittadini. Nel corso delle campagne di Legambiente “Puliamo il Mondo”, individuando vari siti di discariche abusive e il diffuso fenomeno del “sacchetto selvaggio”, quella discarica é sempre in cima. L’abbandono illegale dei rifiuti (é un reato ambientale e penale) va combattuto senza tregua, come emerge anche in questi giorni dalle recenti ed efficaci azioni di contrasto messe in atto dalla Polizia Municipale.
Quella “discarica” di Contrada Bianca, é un sito particolarmente utilizzato per quanti illegalmente si disfano di rifiuti ingombranti e ogni altro genere. Il 20 giugno, il circolo di Legambiente e Comune di San Giovanni Rotondo , con la collaborazione delle associazioni di volontariato (VAB Puglia – Gamma 27 – Croce Rossa Italiana – Misericordia) e il supporto della ditta Tekra, secondo un piano di prevenzione e con adeguati dispositivi di sicurezza e distanziamento fisico, come disposto dalle norme antiCovid, effettueremo operazioni manuali per accorpare rifiuti differenziati per tipologia. Per sollevare questi materiali ci sarà il supporto di mezzi meccanici. Per questa ragione la strada verrà bloccata nel corso dell’intera mattinata, ci scuseranno per il disagio a fin di bene.
Invitiamo gli organi di informazione a dare diffusione della notizia e a documentare le attività che verranno svolte dai volontari.

In allegato l’ordinanza di chiusura al traffico.

S. Giovanni Rotondo, 16 giugno 2020

Il presidente

Antonio Tortorelli

Seguici sui nostri social

Da altre categorie