00:00:00
19 Apr

Poco inverno e poca pioggia

Anche il mese di gennaio sta trascorrendo senza ondate di freddo, in più le precipitazioni stanno scarseggiando e gli invasi in provincia ne risentono. La disponibilità nell’Occhito, rispetto a un anno fa, si è ridotta quasi del 30%. Il deficit ha avuto inizio lo scorso giugno quando sono diventate predominanti le fasi siccitose rispetto a quelle piovose. Le temperature restano mediamente oltre le medie del periodo ma senza anomalie eccessive.

Pressione sul livello del mare e fronti nella giornata di domenica. Fonte MeteoAM.

La situazione barica vede una saccatura atlantica in avvicinamento alla nostra penisola mentre un promontorio di alta pressione insiste sull’Europa sudorientale. La debole perturbazione in transito si esaurirà apportando qualche fenomeno all’estremo Sud. Sul nostro settore la probabilità di piogge è bassa. Anche la perturbazione di martedì resterà confinata alle regioni occidentali e parte del settentrione. Inoltre con il rinforzo di venti meridionali, i termometri toccheranno valori abbastanza miti. Poi giovedì dovrebbe giungere aria un po’ più fredda, e forse instabile.

Da notare come nei prossimi giorni l’andamento termico sarà influenzato, seppur moderatamente, dalla direzione dei venti (che ‘trasportano’ differenti masse di aria).

Sante Barbano

Da altre categorie