00:00:00
06 Aug

Luca Cocomazzi e Matteo D’Apolito in concerto per la settimana della cultura

Già annunciato lo scorso 13 ottobre, il Gala d’Opera che vede protagonista il Bass-baritone sangiovannese Matteo D’Apolito, di rientro dagli ultimi impegni, accompagnato al pianoforte dal M° Luca Cocomazzi, si terrà il 1° Novembre presso l’Auditorium Piergiorgio Frassati alle 19:30.

La serata, che avrebbe dovuto chiudere la settima della cultura, e che sembrava dovesse essere annullata definitivamente, è stata fortemente voluta dai due solisti e dall’organizzazione. Di comune accordo si è decisa una data che coincidesse con una delle prime festività autunnali : il giorno d’Ognissanti. Il programma del concerto prevederà un excursus nel repertorio operistico e pianistico a cavallo tra 700 e 900, passando dall’opera buffa, al romanticismo, fino alla musica del XX secolo. Matteo D’Apolito, che ha accolto l’invito di tornare a cantare nella sua città, ripercorrerà tutti i momenti più significativi ( si contano all’incirca 30 ruoli debuttati) per festeggiare il Decimo anno di attività artistica, che l’ha portato ad esibirsi su alcuni dei palcoscenici più importanti al mondo .Ad accompagnarlo al pianoforte , come preannunciato, ci sarà Luca Cocomazzi, giovane e talentuoso musicista, anch’egli sangiovannese, che già da qualche anno è concertista attivo, didatta e compositore. I presupposti per un evento all’insegna della tradizione operistica italiana ci sono tutti. Non ci resta che invitarvi a questa serata tutta “​made in San Giovanni”​. ​

La Redazione

Seguici sui nostri social

Da altre categorie