00:00:00
25 Apr

Il New York Times incorona la Puglia

La Puglia sarà per la prima volta al New York Times Travel Show, dal 25 al 27 gennaio a New York. Ogni anno visitano la fiera di New York oltre 20.000 appassionati di viaggi e professionisti del turismo. Alla fiera partecipano oltre 550 espositori tra enti del turismo, destinazioni e operatori di settore da tutto il mondo.

E intanto la Puglia è sul New York Times come una delle bellezze da visitare nel 2019 mentre la rivista Forbes annovera Galatina nel salento tra le tre città italiane da annotarsi sul taccuino dei prossimi viaggi perchè è un piccolo gioiello d’antica storia. Insomma la Puglia sta facendo innamorare gli americani.

“Guardiamo con molto interesse e simpatia al mercato statunitense – commenta l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone – I turisti americani che scelgono la Puglia sono in crescita esponenziale. Nel quinquennio 2013-2017 il mercato americano è fra i primi cinque per crescita percentuale, con + 52% di arrivi in Puglia. Gli statunitensi che visitano la Puglia amano i piccoli borghi, le città d’arte e le masserie. Anche il turismo delle radici è in costante crescita fra le comunità dei Pugliesi d’America: la crescente notorietà della Puglia al di là dell’oceano Atlantico, spinge numerosi italo-americani a riscoprire le proprie radici nei comuni di origine. I turisti americani poi sono quelli che più apprezzano la Puglia anche fuori stagione. D’altronde è stata proprio Danielle Pergament del New York Times a scrivere tempo fa un articolo sulla Puglia che “è più bella da vivere proprio di inverno”. E adesso arrivano importanti riconoscimenti di testate americane che ci fanno capire che è il momento giusto per promuovere la Puglia negli Usa!”

In fiera a New York la Puglia si presenta come “Travel Therapy “ con uno stand di 36mq circa nell’area dei paesi europei. La musica del Canzoniere Grecanico Salentino la rappresenterà con due esibizioni dal vivo all’interno dell’area fieristica il 26 gennaio. Il canzoniere parteciperà con Pugliapromozione anche il 25 gennaio alla cena dell’Associazione newyorchese dei Pugliesi nel Mondo.

Seguici sui nostri social

Da altre categorie