00:00:00
19 Jul

La canzone d’autore napoletana incontra il jazz con il duo di voce e chitarra Zamuner-Scelzo

Da Napoli a New Orleans è il titolo del meraviglioso viaggio artistico che ci aspetta venerdì 14 giugno in occasione del quarto appuntamento in programma della Rassegna Musicale InConcerto,

Smessi per una sera i panni della musica classica la Rassegna InConcerto si copre di una veste insolita e misteriosa come solo il jazz sa essere. E quando le note apparentemente ingarbugliate del jazz si fonderanno con quelle della musica napoletana d’autore non potrà che scaturirne un autentico capolavoro.

A guidare gli ascoltatori attraverso i vicoli partenopei sarà la maestria della grintosa e talentuosa voce di Emilia Zamuner.

Laureata in canto e composizione jazz presso il conservatorio ‘San Pietro a Majella’ di Napoli, nonostante la giovane età Emilia Zamuner ha già al suo attivo un’intensa attività concertistica sia in Italia che all’estero, nel 2019 dopo essere stata selezionata tra cinque finaliste internazionali, si è aggiudicata il secondo posto della prestigiosa “Ella Fitzgerald Competition” di Washington.

Ad accompagnarla nella serata di venerdì 14 giugno sarà il chitarrista peruviano Francesco Scelzo.

Insieme interpreteranno alcune delle più belle canzoni della tradizione napoletana rivisitate in chiave jazz e non solo. Nuttata e Sentimento, Era de Maggio, I’ te vurria vasà sono solo alcune dei brani che si andranno a mescolare alle note swing di composizioni come Stompin’ at Savoy di Benny Goodman, musicista americano conosciuto come “the King of Swing” o alle note blues di The nearness of you di Hoagy Carmichael, conosciuta dal grande pubblico per la più moderna versione portata al successo da Norah Jones.

E non sarebbe Napoli senza l’interpretazione della musica di uno dei più grandi cantautori che l’Italia abbia mai avuto, parliamo della musica immortale di Pino Daniele.

Il concerto di venerdì sera vuole essere un omaggio non solo alla musica napoletana d’autore ma anche alla diversità dei generi musicali che anche quest’anno caratterizzano la Rassegna” ha precisato il M. Pompilio “questa è da sempre una manifestazione artistica nata per diffondere la bellezza della musica in ogni suo genere e stile, che sia jazz, blues o pop, e noi con il tempo ci siamo piacevolmente resi conto che classico e contemporaneo possono coesistere e dare vita a dei concerti meravigliosi come quello previsto dal duo Zamuner-Scelzo”.

Al termine dell’evento, che si terrà all’aperto, gli artisti condivideranno con il pubblico presente un momento conviviale enogastronomico offerto dal Ristorante i Tre Carlini.

Appuntamento pertanto venerdì 14 giugno alle ore 20.00 in Loc. Tre Carlini (presso Garden sporting Center, ex Glam).

Da altre categorie