00:00:00
22 Jun

L’Ente parco nazionale del Gargano finanzia la realizzazione della Pista ciclabile Cento Pozzi nel Comune di Rignano Garganico

L’Ente parco nazionale del Gargano ha finanziato la realizzazione della Pista Ciclabile Cento Pozzi. Lunga circa due chilometri e seicento metri, sarà realizzata totalmente nel territorio di Rignano Garganico.

L’area oggetto del progetto si sviluppa sul bordo della dolina “Cento Pozzi”, importante sito di interesse storico e naturalistico, già oggetto nell’ultimo anno di un progetto di riqualificazione e valorizzazione finalizzato alla sua fruibilità elaborato e finanziato dall’Ente parco per un importo di € 50mila euro.

Si tratta di zone che ricadono nel Parco nazionale del Gargano, nell’area di “Bosco Jancuglia – Monte Castello” che rientra nell’I.B.A “Promontorio del Gargano e Zone Umide della Capitanata” e individuata come Zona Speciale di Conservazione (ZSC).

Il finanziamento di € 430mila euro è stato ottenuto grazie alla proposta progettuale presentata dell’Ente parco e inserita negli interventi sostenuti dal MASE (Ministero dell’Ambiente) finalizzati alla mitigazione dei cambiamenti climatici.

Il progetto della pista ciclabile si inserisce tra gli obiettivi dell’Ente di realizzazione e promozione di infrastrutture territoriali per la promozione di modelli di sviluppo locale sostenibile volti a favorire il cicloturismo e più in generale il turismo lento ed esperienziale, assicurando al contempo la tutela ambientale e la manutenzione dei luoghi e puntando ad un’affermazione dell’identità e della riconoscibilità dell’itinerario per il suo posizionamento nel segmento turistico.

L’intervento prevede la realizzazione di una pista ciclabile con percorso attrezzato attraverso un itinerario collegato alla strada SP 22 Rignano San Marco in Lamis al km 5,00 e alla strada comunale che raggiunge la Dolina Cento Pozzi.

Il percorso – lungo circa 2600 metri – consentirà inoltre l’adeguamento e la valorizzazione di un tracciato su viabilità preesistente. Nel progetto sono previsti interventi di manutenzione e ripristino dei muretti a secco presenti nel tratto verso ovest, la realizzazione di un’area di sosta, bacheche e segnaletiche informative.

Da altre categorie