00:00:00
26 May

“FARE COMUNITÀ”, A MONTE SANT’ANGELO NASCE IL FESTIVAL DELL’INCLUSIONE. DAL 10 AL 12 APRILE LA PRIMA EDIZIONE

“A Monte Sant’Angelo nasce il festival dell’inclusione, un momento per fare comunità e organizzare e promuovere sempre più e meglio servizi di politiche sociali dedicate a tutti” – annuncia il Sindaco, Pierpaolo d’Arienzo. “Fare comunità” il nome del festival, compreso proprio in quel welfare di comunità. “Un festival per collaborare e condividere con tutti gli attori delle politiche sociali una programmazione che porti a migliorare i servizi e la qualità della vita, per creare sinergie forti sul territorio realizzando realmente l’inclusione sociale” – il commento dell’Assessora al Welfare, Lea Basta. La prima edizione si terrà da mercoledì 10 a venerdì 12 aprile. In programma: “Inclusion fest” dell’Università di Foggia con i laboratori nelle scuole, la presentazione del volume “Una cultura dell’inclusione”, lo speech del Grande della disabilità della Regione Puglia e lo spettacolo teatrale “Io – La rinascita” tra gli altri appuntamenti; il manifesto del welfare culturale della Puglia con la Regione, l’ANCI e gli assessori alla cultura e al welfare del Gargano; la manifestazione “Un calcio alla normalità”, giornata dedicata allo sport, cultura e salute mentale; il Tavolo permanente del welfare verso la carta dei servizi e l’insediamento dell’Osservatorio sulla disabilità e il disagio sociale. 

Il programma completo.

Mercoledì 10

INCLUSION FEST dell’Università di Foggia

ore 9 _ negli Istituti comprensivi

Laboratori su creatività, intelligenza emotiva, musica, sviluppo del pensiero critico, bocce paralimpiche

ore 15 _ Sala conferenze Biblioteca

PER UNA CULTURA DELL’INCLUSIONE

Saluti istituzionali: Pierpaolo d’Arienzo (Sindaco di Monte Sant’Angelo), Lorenzo Lo Muzio (Magnifico Rettore dell’Università di Foggia)

e con Rosa Palomba (Vicesindaco e Assessora all’istruzione e alla cultura), Lea Basta (Assessora al Welfare di Monte Sant’Angelo), Enza Santodirocco (Dirigente Istituti comprensivi “Giovanni XXIII” e “Tancredi-Amicarelli”), Francesco di Palma (Dirigente Istituto superiore “G. T. Giordani”), Francesca Cangelli (ordinaria in Diritto amministrativo e Prorettrice vicaria dell’Università di Foggia), Giusi Antonia Toto (ordinaria di Didattica e Pedagogia Speciale e delegata del Rettore alla Formazione Insegnanti e Formazione Continua e delegata all’Orientamento), Cristiana Simonetti (associata di Pedagogia generale e sociale e delegata ai Servizi agli studenti e ADISU), Luigi Traetta (docente associato di Didattica e Pedagogia Speciale e coordinatore dei Corsi di Formazione per le Attività di Sostegno-TFA), Annamaria Petito (docente ordinaria di Psicologia clinica e delegata del Rettore alle Politiche di genere e di inclusione), Giorgio Mori (docente ordinario di Istologia e delegato del Rettore alla Didattica e al Placement)

ore 15.30 – Testimonianza Sara Ciafardoni, scrittrice con disabilità

ore 16.00 – Presentazione del volume per “Una cultura dell’inclusione” a cura della prof.ssa Giusi Antonia Toto e del prof. Luigi Traetta, con pillole sul libro delle dott.sse Guendalina Peconio e Martina Rossi.

ore 16.30 – Speech di Antonio Giamprieto, garante della disabilità Regione Puglia

ore 17 _ Auditorium

Spettacolo teatrale “IO – LA RINASCITA”

della Compagnia teatrale “La compagnia del Giullare”

Questa è la storia di un gruppo di persone sconosciute che ad un tratto della loro vita si trovano a combattere un malessere che li rende invisibili. La storia inizia con la “loro” fine, un salto nel passato racconterà la vita di questo gruppo, in partenza nati perdenti e poi con l’aiuto del prossimo otterranno una rivalsa nella stessa, coronando un sogno, quello di vivere per loro e per gli altri.

[ore 18.30 _ Sala conferenze Biblioteca comunale Ciro Angelillis]

IL MANIFESTO DEL WELFARE CULTURALE DELLA PUGLIA

con Rosa Barone (Assessora al Welfare della Regione Puglia), Grazia di Bari (Consigliera con delega alla cultura della Regione Puglia), Noè Andreano (Vicepresidente ANCI Puglia), Annamaria Candela (Dirigente Welfare culturale della Regione Puglia) e gli assessori alla cultura e al welfare del Gargano

Giovedì 11 

UN CALCIO ALLA NORMALITÀ: GIORNATA DI SPORT, CULTURA E SALUTE MENTALE

ore 10 _ Sala conferenze Biblioteca

“La Promozione della Salute attraverso le buone pratiche e lo sviluppo della Rete Territoriale”

Apertura dei lavori: Antonio Lo Conte (Resp. Nazionale dei Coordinamenti Regionali Anpis)

Saluti Istituzionali: Pierpaolo d’Arienzo (Sindaco Monte Sant’Angelo), Lea Basta (Assessore al Welfare Monte Sant’Angelo), Giovanni Vergura (Assessore allo Sport Monte Sant’Angelo), Giuseppe Nobiletti (Presidente della Provincia di Foggia), Raffaele Piemontese (Vice Presidente Regione Puglia), Rosa Barone (Assessore al Welfare Regione Puglia), Antonio Nigri (Direttore Generale ASL FG), Savino Di Malta (Direttore DSM/ASL FG), Michele Grossi (Direttore CSM ASL FG Manfredonia), Ferdinando Rossi (Questore di Foggia), Renato Martino (Delegato Coni  Prov. Di Foggia), Orazio Falcone (Delegato Uisp Prov. Di Foggia)

Esperienze a confronto: Luigi Paparella (Presidente Consorzio Metropolis), Salvatore Iuso (Psicologo –Psicoterapeuta  Consorzio Utilità Sociale), Simona Lapomarda (giocatrice di calcio e scrittrice del libro “ il dolore di oggi sarà la vittoria di domani”), Matteo Notarangelo (Coordinatore Associazione Genoveffa de Troia), Luigi Talienti (Dirigente Scolastico IPOEA San Giovanni R.-Manfredonia), Angelica Toritto (Presidente GIGA 2000 Taranto), Gerry Danesi (Console del Nicaragua)

ore 15.30 _ Stadio comunale

Quadrangolare di calcio a 6 con la partecipazione di un gruppo scolastico, squadra femminile, rappresentativa di atleti composti da locali, personalità istituzionali e persone con disagio mentale.

Gruppi Sportivi partecipanti: SIAP (Foggia), Consorzio Metropolis (Foggia-Manfredonia-San Severo), Consorzio Utilità Sociale (Isernia-Lucera-Foggia), IPOEA (San Giovanni–Manfredonia), ASD Accademia Calcio (Monte Sant’Angelo), Ass.Tutti in volo (Troia – Deliceto), Associazione Tutti in palla (Foggia), ASD Gargano 2000 (Manfredonia), Polisportiva Olimpia (Monte Sant’Angelo), Comunità Educativa La Perla (Monte Sant’Angelo)

Venerdì 12

[ore 18 _ Sala conferenze Biblioteca]

IL TAVOLO PERMANENTE DEL WELFARE VERSO LA CARTA DEI SERVIZI E INSEDIAMENTO/PRESENTAZIONE OSSERVATORIO SULLA DISABILITÀ E DISAGIO SOCIALE

Quali e quanti sono i servizi delle politiche sociali erogati sia dal pubblico che dal privato. Sarà questa la Carta dei servizi che Monte Sant’Angelo si accinge a scrivere grazie al Tavolo permanente in un partenariato pubblico-privato per andare verso un miglioramento dei servizi ma anche ad una maggiore informazione e promozione degli stessi. 

Inoltre, il Consiglio Comunale di Monte Sant’Angelo ha approvato il Regolamento dell’Osservatorio comunale permanente sulla disabilità e il disagio sociale per aderire alla “Convenzione ONU per i Diritti delle persone con disabilità approvata il 13 dicembre 2006 e alla Legge di ratifica n. 18 del 3 marzo 2009 da parte dello Stato italiano”. L’Osservatorio è un organismo interlocutore, collaboratore e consultivo dell’Amministrazione per le attività finalizzate al soddisfacimento dei bisogni delle persone con disabilità e in situazione di disagio economico e sociale.

Con l’Assessora al Welfare Lea Basta, il racconto delle buone pratiche delle associazioni e delle strutture socio-sanitarie della Città.

Da altre categorie