00:00:00
19 Apr

Nella Chiesa Sant’Onofrio anacoreta di San Giovanni Rotondo si terrà il concerto per organo del M° Daniele Facciorusso

Lunedì 26 febbraio alle ore 19,30 presso la chiesa di Sant’Onofrio anacoreta di San Giovanni Rotondo si terrà il concerto per organo del M° Daniele Facciorusso “Stili compositivi a confronto: dal Barocco alla Modernità”, 3° appuntamento del ciclo di concerti “eVenti d’organo”. La rassegna, organizzata dal parroco Don Leo Abbascià e coordinata dall’organista Giovanni Lecce, celebra il 25° anniversario della costruzione dell’organo a canne Zanin opus 915 ed auspica di far conoscere al pubblico alcune tra le più belle ed importanti pagine di letteratura organistica prodotte nel corso dei secoli, interpretate secondo le diverse sensibilità dei vari artisti.
L’organo Zanin opus 915, costruito nel 1998 dalla Premiata Fabbrica d’Organi del Cav. Francesco Zanin di Codroipo (Ud), casa organaria fondata nel 1827, è uno strumento dotato di due tastiere e di una pedaliera: conta 1146 canne, parte in metallo e parte in legno, che compongono 18 registri sonori, racchiusi in una cassa in rovere impreziosita da intarsi dorati eseguiti rigorosamente a mano. Il progetto fonico è stato curato dai maestri Francesco Di Lernia e Lino Impagliatelli.

Daniele Facciorusso è nato a Foggia nel 2002, si accosta alla musica all’età di 11 anni. Ha conseguito la Maturità Classica nel 2021 ed è attualmente iscritto al Triennio accademico di Organo presso il Conservatorio Umberto Giordano di Foggia, nella classe del Prof. Francesco Di Lernia. Ha partecipato a masterclass, seminari e lezioni concerto di Edoardo Bellotti, Maurizio Croci, Gerhard Gnann, Matteo Imbruno ed Enrico Viccardi. Nel 2021 ha vinto la Borsa di studio all’VIII Concorso Organistico Internazionale Rino Benedet di Bibione (VE) e nel 2022 è risultato vincitore del Concorso CBT Giovani di Sassari. Da due anni collabora attivamente, in qualità di organista, nella Cattedrale di Foggia. Ha svolto attività concertistica per prestigiose Associazioni Musicali fra cui La Cappella Musicale di Milano, Società Bachiana Italiana, Amici della Musica di Castellana Grotte (BA), Accademia Organistica Udinese. Si è inoltre esibito nell’ambito del Festival Pieniny Kultura Sacrum (Polonia) e del Roma Festival Barocco. Musicista versatile, a marzo 2023 ha conseguito la Laurea triennale in Sassofono con il massimo dei voti e la lode; frequenta il Biennio accademico di Sassofono nella classe del Prof. Daniele Berdini. Come sassofonista ha ottenuto diversi riconoscimenti e partecipato al Nordic Saxophone Festival 2023 tenutosi ad Aarhus (Danimarca). Dal 2022 approfondisce lo studio del Pianoforte con il Mº Giorgio Trione Bartoli e della Composizione con il Mº Danilo Comitini

Il M° Daniele Facciorusso eseguirà musiche di Johann Sebastian Bach, Hans Haselböck e Felix Mendelssohn.

L’ingresso è libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Giovanni Lecce
Coordinatore del progetto

PROGRAMMA

” Stili compositivi a confronto: dal Barocco alla Modernità “

Johann Sebastian Bach (1685 – 1750)
Toccata e Fuga in Fa maggiore BWV 540
Christ, unser Herr, zum Jordan kam BWV 684

Hans Haselböck (1928 – 2021)
Dai Quattro Preludi corali per organo:

  1. O König Jesu Christe
  2. Nun danket alle Gott
    Toccata serena [1988]

Felix Mendelssohn (1809 – 1847)
Dalla Sonata in Re maggiore op. 65 n. 5:
Allegro maestoso

Da altre categorie