00:00:00
22 Feb

UN NATALE ACCANTO A CHI VIVE IL DISAGIO PSICOSOCIALE E PSICHIATRICO

Un abbraccio per trasferire calore ed emozioni anche se non si saprà mai cosa provocherà in chi lo riceverà…

Natale è vicino, ma sarebbe opportuno come canta qualcuno, che fosse Natale tutti i giorni, soprattutto nelle attenzioni verso gli sfortunati, gli svantaggiati, i dimenticati, gli invisibili. Questa volta, l’Associazione di Promozione Sociale “Gli Amici di San Pio” ha voluto rivolgere gli auguri di un Santo e sereno Natale anche nei confronti di chi vive il disagio mentale e lo ha fatto donando un piccolo pensiero dolce agli ospiti di “una bella realtà di San Giovanni Rotondo che in silenzio, con umiltà e dedizione, ma anche con professionalità assiste quotidianamente questi sofferenti” – afferma soddisfatto Serafino Graziano LEUZZI, presidente dell’APS organizzatrice che ha incontrato l’accoglienza del proprietario della struttura Donato MANGIACOTTI e di chi coordina la gestione, l’Avv. Antonio TULINO – .

Si tratta della Casa per la Vita “Angelo Blu”, gestita dalla “Bisanium SRLS”. Una struttura residenziale a carattere sociosanitario destinato ad accogliere, in via temporanea o permanente, persone con problematiche di natura psicosociale o pazienti psichiatrici stabilizzati usciti dal circuito psichiatrico riabilitativo residenziale ma privi di validi riferimenti familiari e/o che necessitano di sostegno nel mantenimento del livello di autonomia e nel percorso di inserimento o reinserimento sociale o lavorativo.

È stato un momento di straordinaria emozione e la promessa di vedersi presto per pianificare i rapporti di collaborazione tra le due realtà che intendono fare rete territoriale insieme ad altre realtà socio assistenziali e associative.

Buon Natale a tutti, in particolare a tutti coloro che vivono lo svantaggio.

Da altre categorie