00:00:00
23 Feb

CAMBIO DI STAGIONE – I CIBI ALLEATI DEL BUONUMORE

Giornate più corte, temperature più basse e tanti impegni a riempire la nostra routine. Il corpo e la mente risentono del cambio di stagione caratterizzato dal freddo e dalla mancanza di luce con aumento di stanchezza, sonnolenza, malinconia e mancanza di energie.

Anche in questo caso il cibo può essere nostro alleato: ad esempio, il ferro contrasta la stanchezza, il magnesio aiuta a regolare il tono dell’umore, il potassio favorisce l’equilibrio della pressione sanguigna. Fondamentali sono anche le vitamine del gruppo B tra cui la vit. B12, che supporta il sistema immunitario e gli acidi grassi omega 3, essenziali per il buon funzionamento del cervello.

Inoltre, alcuni alimenti stimolano la produzione di neurotrasmettitori, messaggeri che agiscono sul sistema nervoso centrale e aiutano a regolare il tono dell’umore: in particolare, il triptofano contenuto in alcuni alimenti stimola la produzione della serotonina che favorisce il buonumore e riduce i disturbi della concentrazione e del sonno.

Prima fra tutti la pasta, immancabile fonte di energia e triptofano che riesce a raggiungere più facilmente il cervello in seguito all’assunzione di carboidrati come patate, pane e cereali tra cui spicca l’avena.

Il cioccolato e più in generale il cacao, contiene magnesio e sostanze energizzanti che regolano il sistema nervoso; 2-3 quadratini di cioccolato fondente come spuntino o dopo cena forniscono energia e aiutano a ridurre lo stress, oltre ad attenuare la voglia di dolce.

Ottime per preparare zuppe calde, le lenticchie apportano una buona percentuale di ferro, potassio, fosforo e vit. B9, essenziale per la sintesi dei neuromediatori.

Gli agrumi, con ampia scelta tra la frutta di stagione come arance, limoni e mandarini, sono ricchi in vit. C che rafforza il sistema immunitario ed è coinvolta nelle trasmissioni neuronali.

Tra la frutta secca non possiamo non parlare delle mandorle, fonte di fibre, vit. E ed antiossidanti, contengono alti livelli di triptofano e sono un ottimo spuntino così come le noci, ricche di magnesio, polifenoli dal potere antiossidante e acidi grassi omega-3 con effetto positivo sulla salute cardiovascolare.

Per quanto riguarda comfort food e fast food, è stato visto come alimenti con elevato contenuto in zuccheri e grassi danno una sensazione di benessere ma allo stesso tempo tendono a creare una dipendenza, per cui aumenta sempre di più il consumo di cibi ultra-processati.

In generale, seguire una dieta varia ed equilibrata con prodotti freschi e di stagione ha un effetto positivo non solo sulla salute ma anche sull’umore senza tralasciare l’importanza di fare attività fisica o passare un po’ di tempo all’aperto.

Dott.ssa Flavia Riontino

Biologa Nutrizionista

Da altre categorie