00:00:00
23 Apr

San Giovanni Rotondo, nasce una mostra permanente allestita da Legambiente

12 Settembre 2023
566 Views

Un legame affettivo e geologico tra due splendidi patrimoni carsici: la Carnia e il Gargano. Dalla donazione della famiglia Sana-Cragnolini di Udine nasce una mostra permanente allestita dal circolo Lo Sperone di Legambiente.

Sabato 16 settembre, in Piazza Don Bosco a San Giovanni Rotondo alle ore 10:00, ci sarà l’inaugurazione della mostra permanente geologica mineralogica allestita da Legambiente, dopo la donazione di importanti reperti della famiglia Sana-Cragnolini di Udine. Una storia che unisce la Carnia e il Gargano nel nome di San Pio.

«Il frutto di questa raccolta nasce dalla passione per la mineralogia e la curiosità verso la paleontologia, con una raccolta di reperti provenienti da varie parti del mondo. La passione è diventata occasione di studio e ha permesso alla nostra famiglia di coltivare un amore, ora questa collezione privata vogliamo farla rivivere – liberandolo dallo scantinato della nostra abitazione – affidandola alla custodia del Circolo “Lo Sperone” della Legambiente di San Giovanni Rotondo». Dichiarano Giorgio Sana e Licia Cragnolini, donatori della raccolta.

La famiglia è molto legata alla città di San Giovanni Rotondo per il santuario di San Pio, la signora Cragnolini da giovane ha avuto occasione di visitare la città e conoscere Padre Pio.

«Il caso ha poi voluto l’incontro e un’amicizia che ha riportato i ricordi alla vostra città- raccontano i coniugi- e ci ha permesso di poter conoscere l’associazione, le sue apprezzabili e innumerevoli iniziative di educazione ambientale rivolte alle scolaresche. Le iniziative di cittadinanza attiva, tra le quali la partecipazione alla Settimana del Pianeta Terra e delle Geoscienze. Questa collezione crea un legame affettivo e geologico tra i nostri due splendidi patrimoni carsici: la Carnia e il Gargano, in un legame indissolubile fatto di amore per la natura, per la bellezza e la cura dell’ambiente, un messaggio che affidiamo alle generazioni di giovani che tanto devono allo studio e alla conoscenza». Concludono.

All’inaugurazione saranno presenti il presidente nazionale di Legambiente, Stefano Ciafani, la direttrice regionale dell’associazione, Daniela Salzedo, i volontari di Legambiente di San Giovanni Rotondo e il sindaco di San Giovanni Rotondo, Michele Crisetti.

La cittadinanza è invitata

Da altre categorie