00:00:00
16 Apr

Tutti gli ospiti attesi a Vieste per “La Settimana dell’Olio 2023”.

Sono tanti e prestigiosi gli ospiti attesi a Vieste dal 28 agosto al 1° settembre 2023 per la 7^ edizione de “La Settimana dell’Olio”.

Assaggiatori di olio, produttori, chef, pizzaioli, panificatori, sommelier, giornalisti e blogger prenderanno parte all’evento guidando i partecipanti in un viaggio affascinante e avvincente nel mondo dell’oro verde, alla scoperta di saperi, gusti, curiosità, storie di eccellenza e innovazione.

L’evento è organizzato dal Comune di Vieste con il patrocinio di Regione PugliaEnte Parco Nazionale del Gargano, GAL GarganoAssociazione Italiana Frantoiani Oleari, Associazione Nazionale Città dell’Olio, CNA, Slow Food Gargano e con la collaborazione di Fondazione Grani FuturiAssociazione La Rinascita dei Trabucchi StoriciOleum Associazione Professionale Internazionale Assaggiatori Olio di olivaAssociazione Cuochi di Gargano e Capitanata.

Sono più di 25 gli appuntamenti in programma per vivere il mondo dell’olio a tutto tondo, che andranno in scena tra uliveti secolari, frantoi, terrazze panoramiche e piazze suggestive della capitale del turismo pugliese, pronta a ergersi per una settimana a capitale dell’olio extravergine di oliva.

Tre saranno le realtà protagoniste del format “A tu per tu con il produttore”, che prevede assaggi guidati di oli extra vergini di oliva. Il Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione dell’Olio Extravergine di Oliva a Indicazione Geografica Protetta “Olio di Puglia”, che sarà rappresentato dalla sua presidente Maria Francesca Di Martino, titolare delle aziende agricole Di Martino e Frantoio Schinosa, che crede nella valorizzazione dell’olio E.V.O. tramite sistemi di qualità che certificano il legame del prodotto con il territorio di produzione.

La cooperativa agricola Colli Etruschi (premiata come frantoio dell’anno dal Gambero Rosso 2022) che dal 1965 rappresenta un modello vincente di cooperazione. Nel 2005 ha ottenuto la Dop Tuscia e oggi conta oltre 330 soci con 40mila olivi distribuiti in 800 ettari a Blera e dintorni, nel cuore della Tuscia. In rappresentanza della cooperativa ci sarà il direttore Nicola Fazzi.

L’azienda agricola e frantoio Le Tre Colonne – rappresentata da Salvatore Stallone – che produce a Giovinazzo olio extra vergine di alta qualità con dedizione e competenza. Con oltre 15 anni di esperienza, l’azienda è un faro nell’olivicoltura italiana, realizzando oli dalla forte impronta territoriale e dall’alto valore salutistico.

I produttori Francesca Petrini e Savino Muraglia saranno protagonisti insieme a Toni Augello di “Chip”, il microfestival d’innovazione sociale, ospitato all’interno della 7^ edizione de “La Settimana dell’Olio”.

Francesca Petrini è presidente nazionale CNA Agroalimentare, con suo fratello Cristiano gestisce Fattoria Petrini, azienda riconosciuta tra le eccellenze italiane del turismo legato all’olio. Innovatrice in campo oleario produce oli E.V.O. arricchiti in vitamine, notificati al Ministero della Salute e protetti da Brevetto Internazionale; Savino Muraglia è presidente di Coldiretti Puglia e titolare del Frantoio Muraglia (con sede ad Andria), che esporta l’olio pugliese in 54 paesi del mondo e i cui orci in ceramica dipinta a mano dai grandi maestri ceramisti pugliesi godono di fama e riconoscibilità.

Tra gli ospiti di questa edizione ci sarà anche Indra Galbo, esperto di oli d’oliva, capo panel della guida Oli d’Italia e giornalista per Gambero Rosso. Insegna analisi sensoriale degli oli da oliva in master e corsi in tutta Italia. Tra i più esperti assaggiatori professionisti in Italia, è giurato in concorsi oleari nazionali e internazionali. Si dedica da oltre 10 anni alla promozione della cultura dell’olio.

“La Settimana dell’Olio” proporrà diversi abbinamenti con l’oro verde, tutti guidati da esperti di diversi settori.

Pane & Olio” è l’incontro con Grani Futuri – il movimento culturale, economico e sociale ideato nel 2016 da Antonio Cera, che si pone come obiettivo la valorizzazione della terra e del pane – che prevede un focus sul saper abbinare e riconoscere un buon pane e un buon olio. Insieme ad Antonio Cera ci sarà il pizzaiolo e panificatore Davide Fiorentini, che ha creato uno dei progetti più belli legati all’arte bianca: “O Fiore Mio Hub” a Faenza, un bellissimo centro di studio e ricerca sull’arte della lievitazione, dal pane alla pizza passando per la croissanterie e grandi lievitati. È in attesa di conferma la partecipazione all’incontro di Vincenzo Franco, di Pitti Immagine.

Nicolangelo Marsicani, che nel 2022 ha ricevuto il premio speciale Frantoio dell’anno nella guida Oli d’Italia del Gambero Rosso, terrà l’incontro su “Qualità & Olio”, incentrato sulla conservazione dell’extra vergine di oliva per il mantenimento delle sue caratteristiche qualitative. Erede dell’azienda di famiglia che da quasi un secolo si occupa di extravergine nel cuore del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Marsicani è un imprenditore illuminato e attento all’innovazione. La sua esperienza come olivicoltore e frantoiano ha dato vita ad una vera e propria scuola sul suo territorio; interviene anche nelle produzioni di altre aziende, in Campania ed in diverse regioni d’Italia, che da lui si fanno guidare per la creazione di extravergini di altissima qualità.

Di “Cibo & Olio” si parlerà con Giuseppe Cupertino, esperto di hotellerie di lusso in Europa, formatosi in Economia del Turismo a Perugia. Da oltre 10 anni è nel team di Borgo Egnazia come Wine Experience Manager, gestisce cantina, carte vini e oli. È presidente FIS (Federazione Italiana Sommelier) e AISO (Associazione Italiana Sommelier dell’Olio) in Puglia.

Protagonisti dell’incontro su “Pizza & Olio” saranno il pizzaiolo Alessio Muscas di San Martino Pizza & Bolle a Roma – che ha maturato una lunga esperienza in “Lievito” a “Sbanco”, insegne firmate Callegari, e andando a scuola di panificazione da grandi maestri come Franco Palermo e Roberto Pugliese presso il Forno Monteforte – e Nerina Di Nunzio esperta di marketing e comunicazione, specialista di Alta Qualificazione presso l’Università Roma Tre per il Corso Scienze e Culture Enogastronomiche, che ha diretto per tre anni IED ROMA (Istituto Europeo di Design) e per sette anni è stata direttore Marketing e Comunicazione di Gambero Rosso e del Master in Giornalismo Enogastronomico. Nel 2012 ha inoltre fondato “Food Confidential” e ha diretto la Scuola di Cucina della rivista “La Cucina Italiana”. L’incontro vedrà la partecipazione dell’Associazione Pizzaioli del Gargano.

Dario Stefàno, senatore e docente di Economia e gestione delle imprese turistiche all’Università di Roma, scrittore e viticoltore, promotore della legge sull’Oleoturismo, presenterà il suo libro – scritto a quattro mani con la giornalista enogastronomica e di Cronache di Gusto Fabiola Pulieri – “Oleoturismo opportunità per imprese e territori”.

Non mancherà l’appuntamento con “Yoga & Olio” a cura di Mey Lin, che dopo anni di studio in India, patria dello Yoga, ha deciso di tornare a Vieste portando professionalità e innovazione.

Lo show cooking Oliocentrico sarà tenuto dallo chef Mario Falco – presidente dell’associazione Cuochi Gargano e Capitanata e consigliere nazionale della Federazione Italiana Cuochi per la Puglia – da sempre impegnato nella promozione e valorizzazione del patrimonio enogastronomico di Capitanata, insieme alla food blogger pugliese Emanuela Carbonara, che da alcuni anni attraverso “Il cucchiaio saporito”, con la Puglia nel cuore, prepara uno stivale di ricette raggiungendo oltre 100  mila persone.

Media partner de “La Settimana dell’Olio 2023” è FoodConfidential.

Sponsor dell’evento: Acqua Orsini, Tesori d’Apulia, Rosso Gargano, Azienda Agricola Il Parco.

La partecipazione a tutti gli appuntamenti è ad ingresso libero, i posti sono limitati. Prenotazione obbligatoria al 320.3869243.

SCARICA LE FOTO DEGLI OSPITI E LO SHOWREEL DE “LA SETTIMANA DELL’OLIO 2023”.

Allegati:

Categoria:Eventifood

Condividi
Potrebbero interessarti

Il protagonismo dei territori nella necessaria rivoluzione energetica, nella costruzione della pace e nella gestione del patrimonio culturale al centro della prima tappa di FestambienteSud che ha toccato Rignano Garganico, San Marco in Lamis e San Giovanni Rotondo.Il programma del 9 e 10 ottobre 2021 a Mònde – Festa del Cinema sui Cammini.FestambienteSud winter e “Il calore dell’incontro”: il programma della VII edizione. Degustazioni musicali, laboratori, mostre, presentazioni di libri e trekking. Dal 28 al 31 dicembre 2022 nella Green Cave a Monte Sant’Angelo.Mònde e il “Ritorno a casa”: il programma della 5^ edizione. Proiezioni, cammini, matinée, masterclass. Tra gli ospiti anche Abel Ferrara e Francesco Di Leva. Dal 6 al 9 ottobre 2022 a Monte Sant’Angelo, sul Gargano.Ai nastri di partenza il MotoSurf World Championship 2023, che si svolgerà presso la Marina di Rodi Garganico dal 16 al 18 giugno. Tre giornate intense di gare che vedranno la presenza di 130 piloti provenienti da tutto il mondo. Saranno presenti i vincitori della tappa svoltasi in Germania nel maggio scorso. Trenta le donne in gara, nove i piloti che si sfideranno nell’Electric Challenge, crescono i numeri degli iscritti nella categoria Junior e dei piloti italiani.Quattro intensissime giornate per la 4^ edizione di “Corti in Opera” andata in scena a Lucera dall’11 al 14 maggio 2022. Circa duemila studenti ai matinée e notevole presenza di pubblico all’evento finale.

Da altre categorie