00:00:00
20 Apr

San Giovanni Rotondo, domenica 4 giugno, si svolgerà la 2ª edizione dell’iniziativa Bici in città

Integrazione e accoglienza, sono queste le parole d’ordine che accompagneranno l’edizione 2023 delle manifestazioni provinciali UISP. Un momento di condivisione che vedrà protagonisti tutti gli amanti del movimento e della natura.

Ad aprile si è celebrata la Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo (WAAD, World Autism Awareness Day), sancita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU. La Fondazione Italiana Autismo (FIA), in tale occasione, ha lanciato la Campagna di sensibilizzazione #sfidAutismo19, per contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone con sindrome dello spettro autistico e delle loro famiglie e a sostenere la ricerca. In quest’ottica e con questo intento, a San Giovanni Rotondo, domenica 4 giugno, si svolgerà la 2ª edizione dell’iniziativa “Bici in città – diritto alla mobilità”.

«La UISP non poteva esimersi dal processo di promozione di informazioni specifiche su un argomento che ha lo scopo di aiutare la persona ricevente a comprendere quale sia la rilevanza del tema in questione e quali azioni poter attuare in merito» afferma il Presidente Provinciale UISP, Orazio Falcone.

«Le testimonianze di mamme coraggio che sono riuscite a inserire i loro figli nel tessuto sociale della quotidianità, ci dimostrano quanto la diversità è un valore aggiunto e non certo un limite» testimonia a gran voce la Consigliera Nazionale UISP, Antonietta D’Anzeris.

Un importante impegno quello della UISP che, di anno in anno, attraverso i vari appuntamenti e iniziative, lavora per promuovere il benessere nelle nostre comunità, mettendo in moto decine di migliaia di persone in tutta Italia, dagli adulti agli anziani, senza dimenticare i bambini, centro nevralgico dello sviluppo economico e sociale.

«Domenica 4 giugno, tra le strade di San Giovanni Rotondo – afferma la dirigente UISP Nancy Zorrettisarà davvero emozionate pedalare insieme ai ragazzi diversamente abili della Associazione “Emma Francavilla” e “Il mondo che vorrei”, che con i loro sorrisi ci riempiono le giornate di forti emozioni».

«Sarà una raduno che avrà tra gli altri obiettivi un movimento ecosostenibile con l’utilizzo della bicicletta, che rappresenta unostrumento di salute, benessere e prevenzione sanitaria, ma soprattutto un mezzo a impatto zero» riferisce il presidente di Legambiente “Lo sperone”, Antonio Tortorelli.

Il punto di incontro sarà al Parco del Papa alle ore 9.00 di domenica 4 giugno, per poi partire tutti insieme alle 9.30 e spostarsi lungo le vie della città oggetto del percorso dell’evento: Viale della gioventù, via Donatello, rotatoria Corso Roma, Corso Roma, via Sandro Pertini, via Giuva, Strada statale 272, viale Kennedy, corso Umberto I, Piazza Europa, Corso Roma, Rotatoria corso Roma, via Donatello, viale della Gioventù. L’arrivo al Parco del Papa alle ore 12.30 circa per la manifestazione di chiusura.

«Vi invito a partecipare numerosi a quella che sarà una pedalata urbana di eccezione, con tanti bambini, giovani e adulti che coloreranno la città con i loro sorrisi e il loro ineguagliabile entusiasmo» il sindaco Michele Crisetti.

L’iniziativa, organizzata dal comitato provinciale di Foggia – Manfredonia in collaborazione con il circolo cittadino Legambiente “Lo Sperone” e il centro fitness “Body Shape Total Training” ha ricevuto il patrocinio del comune di San Giovanni Rotondo.

Da altre categorie