00:00:00
24 Jun

281 MILA EURO AL COMUNE DI SAN GIOVANNI ROTONDO PER LA DIGITALIZZAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI

Il comune di San Giovanni Rotondo, tramite la partecipazione al bando PNNRR 1.4.1 “Esperienza del cittadino nei servizi pubblici” nel settembre 2022, con presentazione di un apposito progetto da parte dell’ufficio CED (centro elaborazione dati), ha ottenuto un finanziamento di 281 mila euro per la digitalizzazione dei servizi amministrativi. Tra questi: pagare il canone delle lampade votive, richiedere il permesso per l’occupazione di suolo pubblico, richiedere l’iscrizione alla mensa scolastica e il permesso di accedere ad aree ZTL oltre che pagare contravvenzioni.

A darne notizia dai suoi profili social il sindaco Michele Crisetti: «I cittadini potranno portare a termine un adempimento nei confronti dell’amministrazione direttamente dal proprio computer, tablet o smartphone, grazie all’utilizzo di interfacce standardizzate e di semplice utilizzo, da casa o ovunque ci si trovi. Così si eviteranno file, attese, appuntamenti, richiesta e stampa di documenti cartacei».

«Inoltre il sito internet del comune sarà completamente messo a nuovo seguendo quelle che sono le linee guida dettate dal ministero – ha fatto sapere il primo cittadino – così si garantirà un accesso più semplice e veloce per accedere a tutti i servizi digitali che contiamo di implementare presto, nel futuro prossimo, in un processo costante di modernizzazione ed efficientamento della macchina amministrativa» ha concluso.

Dott.ssa Lucy Gemma, Ufficio stampa comune di San Giovanni Rotondo

Da altre categorie