00:00:00
21 Jun

๐™๐™๐˜ผ๐™‰๐™๐™Š๐™„๐™Š ๐™„๐™‰ ๐™…๐˜ผ๐™•๐™•

๐™๐™๐˜ผ๐™‰๐™๐™Š๐™„๐™Š ๐™„๐™‰ ๐™…๐˜ผ๐™•๐™•  รจ un nuovo progetto che il Frantoio Ortore SRL vuole proporre nello spazio artistico della loro opificio per promuovere e celebrare lโ€™ olio che viene prodotto a Carpino.

Lโ€™idea รจ quella di aprire le porte del frantoio per far conoscere i luoghi dove lo si produce. Alla famiglia Ortore piace molto contribuire a quella che definiscono una โ€œrivoluzione culturaleโ€, perchรฉ oggi il compito di chi produce รจ anche quello di creare cultura e aggregazione.

Cosรฌ, la sera del 28 dicembre, protagonista di primo piano sarร  lโ€™olio extravergine dโ€™oliva. La musica diventa il vettore di un nuovo modo di intendere lโ€™attivitร  frantoiana. Pensiamo sia giusto reinterpretare oggi la funzione del frantoio in chiave moderna.

Isabella ortore,sua sorella Leonarda suo fratello Michele hanno questa visione di frantoio aperto a piรน linguaggi: da luogo in cui si lavora in un ristretto periodo dellโ€™anno, durante la frangitura delle olive, a โ€œcasa dellโ€™olioโ€ sempre aperta e accogliente. Non ci si puรฒ limitare alla sola attivitร  di molitura, il frantoio deve essere percepito come la casa dellโ€™olio in cui cโ€™รจ sempre qualcosa di interessante.      

Ebbene, il frantoio non deve rimanere aperto solo due mesi allโ€™anno e non deve vendere solo olio ma la loro visione รจ quella di fare in modo che il luogo deputato alla produzione del succo dโ€™oliva diventi un contenitore di eventi, di percorsi didattici, di aggregazione e animazione culturale.

Ecco allora il Frantoio in jazz si inizia il 28 dicembre alle ore 20,00 in collaborazione della Battente Sound Records Srls -Label – Booking & Managaement che ha curato la parte musicale.

Sarร  possibile degustare prodotti tipici conditi con olio extra vergine di olive dellโ€™azienda Ortore Martina Pia accompagnati da spumante metodo classico della cantina โ€œI 7 Campanili di San Severoโ€.

A seguire concerto jazz con la band Pasta Nera Jazz Project – La tradizione del Gargano e dei monti dauni in chiave jazz con Antonio Pizzarelli ai Sax e Clarinetto Basso,Felice Lionetti al piano,Giovanni Mastrangelo al Contrabbasso e Antonio Cicoria alla batteria.

Sarร  una serata di musica e di sano divertimento.

Per partecipare occorre prenotare, contattare 333 3366440 โ€“ 320 8288781 oppure scrivere una mail a battentesoundrecords@gmail.com.

Da altre categorie