00:00:00
05 Feb

A BCC SAN GIOVANNI ROTONDO SALUTA ROBERTO TORRE

Con l’arrivo di Luca Pin, dal 5 settembre nuovo direttore generale, termina l’esperienza di Roberto Torre nella BCC San Giovanni Rotondo.                                                                             Arrivato nell’agosto 2021, Roberto Torre ha svolto il suo incarico a capo della direzione generale in un momento particolare, di svolta della vita della Banca, portando in dote tutta la sua esperienza, maturata in decenni di attività nel comparto crediti di primarie Banche, oltre che come Direttore Generale in due Istituti.

Queste le dichiarazioni di Roberto Torre: “La Banca che mi ha accolto è una Banca che ha recentemente cambiato fisionomia: sino al recente passato rivolta principalmente alle famiglie locali, oggi a servizio anche di imprese protagoniste dell’economia del territorio. Il cambiamento di mentalità è stato di certo favorito anche dalle recenti aperture delle filiali di Vieste, Lucera e Torremaggiore. Questo cambiamento strutturale, reso ancor più complesso per l’insorgere della pandemia, si è dovuto accompagnare con modifiche al modello organizzativo della Banca, di cui mi sono assunto l’onere. Ho, quindi, svolto il mio compito tenendo ben conto e rispettando lo spirito delle Banche di Credito Cooperativo, in particolare della nostra di San Giovanni Rotondo, atto alla salvaguardia ed all’arricchimento del territorio e delle persone che ci vivono e lavorano. Persone che restano il nostro bene primario. Questa è la modesta eredità che lascio a chi mi sostituirà, il dottor Luca Pin: a lui vanno i miei più sentiti auguri, certo che raccoglierà quanto fatto, finalizzandolo ed ottimizzandolo. Nel cessare dall’incarico voglio, infine, sottolineare come in questa fiorente e ricca terra dall’umanità tangibile mi sia trovato a mio agio, tanto da permettermi di affermare che ho raggiunto un giusto finale di partita per un bancario che per oltre venti anni ha girato lo Stivale, prima del definitivo ritorno nel “suo” Veneto”.

Le parole di Giuseppe Palladino, presidente della BCC San Giovanni Rotondo: “Sento il dovere di ringraziare Roberto Torre, anche da parte dell’intero Consiglio di Amministrazione. Nell’ultima Assemblea dei Soci, quando preannunciavo l’arrivo del suo successore, ho voluto ricordare all’intero mondo della nostra BCC la sua esperienza, il suo essere cooperatore che sono stati fondamentali nell’anno in cui ha ricoperto l’incarico di Direttore Generale. Roberto, in questo anno ha avviato il processo di riorganizzazione, resosi necessario in relazione alla dimensione assunta della Banca e alla necessità di rispondere ai fabbisogni dei soci, delle imprese e delle famiglie.

Non un saluto, ma un arrivederci. Roberto Torre, da oggi è parte integrante della famiglia del Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo.”

Da altre categorie