00:00:00
14 Aug

Jazz e bossanova approdano alla Rassegna Musicale InConcerto

Classical Italian Songs and Latin Jazz” per l’appuntamento in programma il 5 agosto

Cambio di genere per il quarto appuntamento estivo della XVIII edizione della Rassegna InConcerto, venerdì 5 agosto presso il Chiostro Comunale di San Giovanni Rotondo si esibirà il Latin jazz trio formato da Alessia Martegiani, Maurizio Di Fulvio e Ivano Sabatino.

Con un programma dal titolo “Classical Italian Songs and Latin Jazz” i tre musicisti eseguiranno brani tratti da un repertorio versatile e originale, passando dal latin jazz alla bossanova in quelle che sono diventate pietre miliari della musica contemporanea e che corrispondono al nome di Stevie Wonder, del celebre Oblivion di Astor Piazzolla o Armando’ rumba del leggendario Chick Corea.

E ancora Besame mucho nella prima versione originale di Consuelo Velázquez.

Tra le voci italiane più apprezzate e richieste  a livello internazionale segnaliamo una particolarissima reinterpretazione del brano Fragile di Sting proprio della solista Alessia Martegiani. Avvicinatasi alla musica giovanissima con lo studio del pianoforte e del canto ha poi approfondito al meglio i ritmi e le sonorità del mondo musicale latino-americano e afro, fino alla scoperta dell’improvvisazione jazz perfezionata al fianco di musicisti come J. Clayton, J. Taylor e A. Jackson.

Con lei a salire sul palco ci saranno il chitarrista Maurizio Di Fulvio e al contrabbasso Ivan Sabatino, entrambi musicisti con  alle spalle una carriera decennale nel panorama jazzistico italiano.

Maurizio Di Fulvio è ad oggi “uno tra i più versatili ed eclettici chitarristi italiani, abile improvvsatore e raffinato arrangiatore, le sue esecuzioni passano dal grintoso al raffinato, con un occhio all’innovazione senza mai tradire la tradizione”, esperienze musicali che ben riaffiorano nei brani incisi nei suoi diversi album.

Completerà il trio il sound puro del contrabbasso di Ivano Sabatino. Musicista di origini romane si avvicina al jazz studiando alla Jazz University di New Orleans dove viene notato da alcuni insegnanti che lo invitano a suonare in uno dei Jazz Club più rinomanti della città, dandogli la possibilità di affiancare il proprio nome a musicisti del calibro di Ray Brown e Nicolas Paghton.

Un talento che avrà tutto il modo di esibirsi nell’accompagnamento musicale di venerdi 5 agosto, dove alternerà il suono del contrabbasso alla voce solista in quelle che sono le atmosfere più travolgenti del jazz contemporaneo e della bossanova.

Appuntamento venerdi 5 agosto alle ore 20.00 presso il Chiostro Comunale di San Giovanni Rotondo.

Info: info@duocaputopompilio.it

Da altre categorie