00:00:00
14 Aug

Poligrafico e Zecca dello Stato, Collezione Numismatica 2022: la moneta della Serie “Cultura Enogastronomica Italiana” celebra la Puglia e le sue eccellenze, Primitivo e Orecchiette.

Roma, 28 giugno 2022 – La prima moneta della Serie “Cultura Enogastronomica Italiana” della Collezione Numismatica 2022 del Poligrafico e Zecca dello Stato, emessa oggi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, celebra la Puglia e le sue eccellenze, Primitivo e Orecchiette.

La moneta da collezione in cupronichel, realizzata dall’artista incisore del Poligrafico e Zecca dello Stato Marta Bonifacio e coniata presso le Officine della Zecca dello Stato, ha un valore nominale di 5 euro, in versione Fior di Conio con una tiratura di 15000 pezzi.

Sul dritto, i Trulli di Alberobello e un caratteristico muretto in pietra a secco pugliese, entrambi riconosciuti Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, sono delimitati, a destra, da un albero di ulivo, simbolo della regione Puglia, a sinistra, dal Pumo di Grottaglie, uno dei prodotti più rappresentativi dell’artigianato locale, e, in basso, da onde stilizzate con un delfino, simbologia ricorrente sugli stateri tarantini, antica moneta pugliese. A destra, firma dell’autore “M. BONIFACIO”, in alto, la scritta “PUGLIA”, in basso, “REPUBBLICA ITALIANA”.

Sul rovescio, la composizione di prodotti enogastronomici tipici della regione Puglia: pane di Altamura, orecchiette, un ramo d’ulivo e un calice di vino. Nel giro e nel campo, elementi decorativi ispirati da motivi a traforo, in stile romanico pugliese, ripresi dalla cattedra di Sant’Elia della Basilica di San Nicola di Bari. In alto, ad arco, la scritta “SAPORI D’ITALIA”; a destra, “R”, identificativo della Zecca di Roma; in esergo, la data “2022”, anno di emissione della moneta, e il valore “5 EURO”. Moneta con elementi colorati.

La moneta come tutte le altre opere della Collezione Numismatica 2022 sono prenotabili ed acquistabili sul portale e-commerce del Poligrafico e Zecca dello Stato all’indirizzo www.shop.ipzs.it, oltre che nel punto vendita del Poligrafico e Zecca dello Stato “Spazio Verdi“, situato in Piazza Verdi 1 a Roma.

Da altre categorie