00:00:00
06 Jul

Un grande pubblico porta il Real alla vittoria.

23 Febbraio 2022
1630 Views

di Danny Latiano

Vittoria tra le mura amiche per il Real San Giovanni ai danni del Trinitapoli per 2-0. Nella prima frazione di gioco, gli ospiti vanno vicino al vantaggio su palla inattiva ma la sfera sfiora la traversa. Nonostante il fattore vento a favore degli ospiti, i padroni di casa creano diverse occasioni.

Nel corso dei primi quarantacinque minuti, Antonio Russo verrà sostituito a causa di un infortunio. Al suo posto entra Pio Pollino. I cavalieri biancorossi si avvicinano al gol su punizione con Luca Piano da una buona mattonella ma la palla accarezza il legno. Termina a reti bianche la prima parte di gara, con le due squadre che mantengono il massimo equilibrio. Nella ripresa, i ragazzi di mister Pollino dominano per tutto il tempo.

La rete che sblocca il match porta la firma dagli undici metri di Luca Piano. Esecuzione impeccabile del centrocampista sangiovannese che spiazza il portiere avversario mandando la palla nell’angolo alto a sinistra. I padroni di casa raddoppiano con Pio Pollino. L’azione, manovrata da una grande cavalcata di Giovanni Fania. Cala il sipario allo Stadio Antonio Massa.

Vittoria sofferta per i ragazzi del duo Pollino-Mischitelli. Il Real resta al terzo posto, a pari punti col Virtus Molfetta. Trionfo caratterizzato dal caloroso pubblico ma soprattutto dalla Brigata 71013 che ha spinto la squadra a questo successo. “È stata una partita impraticabile. Siamo stati condizionati dagli infortuni e dal vento. I tifosi sono gli unici vincitori oltre noi in questa gara”. Affermerà mister Pollino ai microfoni di San Giovanni Rotondo Free.

Domenica 27 Febbraio, i cavalieri biancorossi andranno alla volta di Molfetta. Il match si disputerà alle ore 15:00 presso lo stadio Petrone.

Da altre categorie