00:00:00
16 Sep

Sbk, Pirro campione nel Civ per l’ottava volta: è il più titolato di sempre nel tricolore

Passano gli anni, cambiano i regolamenti, ma il dominatore nella SBK italiana è sempre lui: Michele Pirro. Grazie alla vittoria di oggi in gara 1 del quinto round CIV al Mugello, il numero 51 su Ducati Barni Racing ha conquistato il suo quinto titolo nella SBK tricolore, dopo quelli ottenuti nel 2015, 2017, 2018 e 2019. A questi si aggiunge quello in Supersport nel 2009 e i due in Stock 1000 nel 2007-2008. Ruolino di marcia impressionante in questa stagione per il tester Ducati, che ha chiuso i giochi con tre gare d’anticipo, firmando fin qui otto vittorie e un secondo posto. Risultati che acquistano ancor più valore perché ottenuti in quello che è l’anno zero della SBK italiana, con la centralina unica Motec obbligatoria per tutti che ha livellato le prestazioni, lasciando maggior spazio al talento dei piloti e al lavoro dei team.

Michele Pirro in gara al Mugello

Michele Pirro in gara al Mugello

In gara non c’è stata storia, con Pirro che ha condotto in testa dai primi giri fino alla fine, andando a vincere con oltre nove secondi di vantaggio sull’Aprilia Nuova M2 di Flavio Ferroni, secondo podio per lui quest’anno dopo quello ottenuto sempre al Mugello nel primo round di aprile. Terzo posto per la Honda di Alessandro Delbianco. Solo undicesimo Lorenzo Zanetti con la Ducati del team Broncos. Il pilota più vicino a Pirro in classifica generale ha avuto problemi che lo hanno costretto ad una sosta forzata ai box. In classifica generale Pirro è campione con 220p. davanti a Zanetti con 136 punti e Delbianco con 117 punti.

Fonte Gazzetta dello Sport

Da altre categorie