00:00:00
26 May

Non c’ è podio, ormai, che non veda protagonista indiscussa la poesia di Lio Fiorentino.

Non c’ è podio, ormai, che non veda protagonista indiscussa la poesia di Lio Fiorentino.

Il poeta , infatti , raccoglie il plauso delle giurie di tutt’ Italia. Questa volta la sua finissima ars poetica è stata premiata nel concorso letterario ” Villa Bruno” in San Giorgio a Cremano.

Il pregevole concorso , giunto all’ottava edizione , che vede in giura figure altisonanti come Luigi Troisi, fratello del compianto Massimo, e’ fiore all’ occhiello della cultura napoletana , grazie anche all’ ineccepibile lavoro svolto dall’ organizzatrice Mariella Falbo. Il premio vinto dal poeta sangiovannese è di notevole spessore culturale .Si tratta infatti del premio ” Roberto Furcillo” indimenticato poeta e uomo di cultura, nonche’ fondatore del concorso, alla cui memoria tutti ci inchiniamo col silenzio composto che si deve ai grandi

Da altre categorie