00:00:00
23 Jun

San Giovanni Rotondo è differente. Il report di Legambiente e OSEA racconta una città in grado di fare la differenziata. Dibattito pubblico lunedì 14 giugno.

San Giovanni Rotondo è differente. Il report di Legambiente e OSEA racconta una città in grado di fare la differenziata. Dibattito pubblico lunedì 14 giugno.

I dati degli ultimi dieci attestano la capacità dei sangiovannesi di fare bene la differenziata. L’Amministrazione può sostenere il trend positivo con il prossimo capitolato d’appalto del servizio di raccolta.

Legambiente e OSEA – Osservatorio Società Economia Ambiente hanno svolto uno studio sui dati forniti dall’Ufficio Ambiente del Comune di San Giovanni Rotondo all’Osservatorio Rifiuti della Regione Puglia, relativi al servizio raccolta rifiuti “porta a porta” nella città di San Giovanni Rotondo dal 2010 al 2020 (https://bit.ly/3uxxjwP)

L’andamento della raccolta dei rifiuti solidi urbani (RRSU) nel decennio di riferimento ha dimostrato come la città di San Giovanni Rotondo abbia risposto molto positivamente alla nuova modalità di conferimento dei rifiuti, non riscontrando però benefici in ordine alla TARI.

Il lavoro svolto si pone l’obiettivo di suscitare una più ampia e articolata riflessione sul sistema RRSU per meglio impostare il nuovo Capitolato di appalto del 2022. 

Il report sviluppato da Legambiente e OSEA sarà il punto di partenza per un tavolo di lavoro aperto e inclusivo. I trend positivi del sistema porta a porta dipendono tanto dalla collaborazione dei cittadini, quanto dall’efficienza di chi offre il servizio e di chi esercita monitoraggio e controlli. Un maggior coinvolgimento della comunità sui temi proposti dal report non può che aumentare il livello di consapevolezza e responsabilità.

Il confronto su come gestire la tassa sui rifiuti (TARI) include temi importanti come decoro urbano, controlli e sanzioni per i comportamenti incivili, nonché quelli legati all’economia circolare (Green Economy), ed è volto ad analizzare punti di forza e di debolezza del servizio per meglio definire la prossima strategia organizzativa del servizio RRSU.

A tal fine, Legambiente e OSEA organizzano un primo incontro-dibattito con l’Amministrazione Comunale e la comunità sangiovannese lunedì 14 giugno 2021, alle ore 19.00, presso il cortile dei Laboratori Urbani Artefacendo (Ex mattatoio comunale), in Via Amigò – angolo Via Saragat.

Interverranno il Sindaco Michele Crisetti, l’Assessore al ramo Antonio Cafaro, il Presidente di Legambiente, Antonio Tortorelli e il referente OSEA, Gianfranco Pazienza.

L’accesso sarà contingentato nel rispetto delle misure anti-contagio Covid-19, ma l’incontro sarà trasmesso in diretta sui canali social di Legambiente e OSEA, attraverso i quali si potrà intervenire per fare commenti e porre domande ai relatori.

—OSEA – Osservatorio Società Economia Ambientemail: oseaosservatorio@gmail.comFacebook / Cell.: 366.9404991

Da altre categorie