00:00:00
20 Jun

ATALANTA,MILAN E JUVETUS IN CHAMPIONS. NAPOLI…CHE DELUSIONE

di Danny Latiano

Si è appena conclusa la 38esima giornata di Serie A,vediamo nel dettaglio le singole partite: CROTONE – FIORENTINA :0-0 Finisce in parità allo Scida tra il Crotone e la Fiorentina. I padroni di casa si rendono protagonisti con qualche occasione e una traversa di Messias. Vlahovic pericoloso nel finale ma senza risultato. Il Crotone di Cosmi inizierà dalla Serie B invece i viola rimangono in Serie A.

CAGLIARI – GENOA : 0-1

Vittoria su misura del Genoa che batte il Cagliari 0-1. Il gol arriva nei primi 45 minuti con Shomurodov accompagnato da un assist di Rovella. Chance per i sardi nella ripresa con Joao Pedro,ma il palo gli nega la gioia del gol. I Casteddu si posizionano al sedicesimo posto mentre i rossoblu si classificano all’undicesimo posto.

SAMPDORIA – PARMA : 3-0

La Samp chiude in bellezza con un sonoro 3-0 contro il Parma. I padroni di casa passano in vantaggio nel primo tempo con Quagliarella e Colley. Nella ripresa, la chiude Manolo Gabbiadini. I blu cerchiati si classificano al nono posto mentre il Parma retrocede in Serie B.

INTER – UDINESE : 5-1

Si conclude al Meazza la grande stagione dell’inter che infligge 5 gol all’Udinese. Nel primo tempo ci pensano Young e Eriksen. Nella ripresa Martinez, Perisic e Lukaku prolungano il risultato. Non basta il gol sul rigore di Roberto Pereyra.

TORINO – BENEVENTO :1-1

Finisce in parità tra il Torino e il Benevento. I padroni di casa vanno in vantaggio con Bremer ma nel secondo tempo le streghe pareggiano con Andres Tello. I giallorossi tornano in B, invece i granata si salvano su misura.

BOLOGNA – JUVENTUS : 1-4

Vittoria importantissima per la Juventus che battendo 4-1 il Bologna si qualifica alla prossima Champions League. Gli ospiti vanno in vantaggio nel primo tempo con Chiesa,Morata e Rabiot. Nella ripresa si unisce alla festa anche Alvaro Morata. I ragazzi di Pirlo si classificano al quarto posto.

SASSUOLO – LAZIO : 2-0

Il Sassuolo batte 2-0 la Lazio. Un gol per tempo, prima Kiriakopoulos e poi Domenica Berardi dal dischetto. I neroverdi si classificano all’ottavo posto mentre i ragazzi di Inzaghi si posizionano al sesto posto. ATALANTA – MILAN: 0-2 Impresa del Milan che batte 0-2 l’Atalanta fuori casa. L’uomo della Domenica è Frank Kessiè che sigla un gol per tempo entrambi dall’undici metri.

SPEZIA – ROMA: 2-2

Match ricco di gol tra Lo Spezia e la Roma. I ragazzi di Italiano passano in vantaggio con Verde e Pobega ma nella ripresa si fanno rimontare da El Shaarawy e da Mkhitaryan. I liguri rimangono in Serie A classificandosi al quindicesimo posto mentre la Roma si posiziona al settimo posto.

NAPOLI – HELLAS VERONA : 1-1

Finisce bruscamente la stagione del Napoli, dopo tanti sacrifici e buoni risultati, gli uomini di Gattuso si fermano in casa contro l’Hellas Verona 1-1. Nel primo tempo il match si conclude a reti bianche, mentre nella ripresa i padroni di casa passano in vantaggio ma i veronesi rispondono con Faraoni. I ragazzi di Gattuso terminano cosi il sogno Champions League posizionandosi al quinto posto.

Da altre categorie