00:00:00
17 Apr

23 tablet per gli studenti di San Giovanni Rotondo

Sono stati donati questa mattina a San Giovanni Rotondo 23 dei 540 tablet destinati ad alcuni istituti scolastici di Puglia e Basilicata dal Distretto 2120 del Rotary International.

I dispositivi sono stati consegnati dall’assistente del Governatore Luigi Zangrilli al dirigente scolastico del Liceo “Maria Immacolata”, Antonio Tosco, che è anche l’attuale presidente del Club Rotary di San Giovanni Rotondo. Alla cerimonia, in ottemperanza alle norme di prevenzione attualmente vigenti, ha partecipato solo una limitata rappresentanza del direttivo.

Il prof. Tosco ha ringraziato il Governatore e tutti i presenti, spiegando che quattro dei tablet ricevuti sarebbero stati affidati subito, «ma solo simbolicamente, ad altrettanti studenti, in rappresentanza dell’istituto» e che solo successivamente «ci sarà l’assegnazione ai reali destinatari». Uno dei quattro, parlando a nome di tutti, si è unito al ringraziamento del dirigente scolastico, esprimendo l’auspicio di «tornare presto a scuola» in presenza. Nel suo breve intervento Zangrilli ha spiegato che questa iniziativa si colloca nell’ambito di un ampio progetto nazionale: «L’USAID, agenzia governativa statunitense per la lotta alla povertà globale, ha recentemente donato al Rotary Italiano, per il tramite della “Rotary Foundation”, cinque milioni di dollari, come contributo alle azioni di lotta al covid-19 e per fronteggiare le conseguenze della pandemia. La cifra è stata frazionata in tre tranche per ogni Distretto del Rotary italiano, da investirsi in altrettante aree di focus: alfabetizzazione, prevenzione e cura delle malattie, sviluppo comunitario».

Alla cerimonia è intervenuto anche l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione, Antonio Cafaro, che, pur lodando «il meritorio gesto del Rotary», ha auspicato che, «in un futuro ideale, sia l’istituzione statale a farsi carico di fornire agli studenti gli strumenti necessari alla didattica nelle situazioni di criticità».

Il Distretto 2120 di Puglia e Basilicata, guidato dal governatore Giuseppe Seracca Guerrieri, con la prima tranche del finanziamento ha acquistato 540 tablet, destinandoli agli studenti meno abbienti.

«Importante ed ampio è stato per l’ottenimento dei fondi – ha dichiarato il governatore Seracca Guerrieri – il lavoro della Commissione per la Fondazione Rotary, presieduta dal past governor Riccardo Giorgino. Il Distretto, poi, grazie alla sua approfondita conoscenza del territorio, ha effettuato una ricerca delle nostre scuole a cui distribuire i tablet per garantire un facile accesso all’istruzione anche alle fasce di studenti più sfortunate. Gli istituti avranno, poi, l’incarico di individuare gli alunni, consegnando i tablet in comodato d’uso gratuito».

La “Rotary Foundation” – con il cui ausilio è stata attivata questa iniziativa – è ben nota nel mondo per aver assegnato oltre 350.000 borse di studio e per l’impegno quasi quarantennale nella lotta per la eradicazione della poliomielite dal nostro pianeta. Ma non molti sanno che la sua missione, in cui sono impegnati 1.200.000 rotariani, è quella di consentire la promozione della comprensione internazionale, della buona volontà e della pace nel mondo, grazie ad opere concrete come il miglioramento della salute, il sostegno all’istruzione, l’accesso all’acqua potabile e il contrasto alla povertà.

Seguici sui nostri social

Da altre categorie