00:00:00
17 Apr

Toni Augello e Donato Turano lanciano il “Laboratorio Creativo di Fumetti”: il fascino dei disegni e delle parole con il progetto “Crescincultura”.

Al via il 2° ciclo di incontri all’Istituto Comprensivo “Croce-Mozzillo” di Manfredonia.

L’iniziativa, ideata e coordinata dall’Associazione “Venti da Sud”, è affidata a Toni Augello e Donato Turano.

“Un fumetto non è per bambini e neanche per adulti. È per tutti”. L’affermazione di Ilaria Urbinati, illustratrice di graphic novel e albi illustrati, conferma un dato importante: il fumetto è per tutti i gusti e tutte le età.

In particolare, negli ultimi anni, in Italia sta crescendo il pubblico di giovani lettori che apprezza fumetti e graphic novel. In questa tendenza si contestualizza il “Laboratorio Creativo di Fumetti” ideato e coordinato dall’Associazione “Venti da Sud” all’interno del progetto “Crescincultura”, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

In questi giorni prenderà il via il 2° ciclo di incontri rivolto agli studenti di IV elementare dell’Istituto Comprensivo “Croce-Mozzillo” di Manfredonia – realizzato anche grazie al prezioso supporto delle professoresse della scuola – che sarà affidato a Toni Augello Donato Turano.

Consulente e formatore, Toni Augello è social innovation manager per Laboratori Urbani Artefacendo, web marketing manager e digital strategist di InnovAttiva, docente di content marketing e digital storytelling presso la Dot Academy di Milano e gli ITS della Regione Puglia.

Donato Turano è art director di Exodia, web e graphic designer con oltre cento siti web realizzati e numerosi progetti grafici, logo, animazioni e video animazioni. Consulente e formatore, insegna graphic design e comunicazione visiva presso la Dot Academy di Milano.

Il “Laboratorio Creativo di Fumetti” partirà dall’illustrare cos’è e come si scrive una storia, attraverso l’illustrazione di tutti gli elementi fondamentali di una narrazione e le tecniche per farlo.

Si proseguirà poi con il mettere “nero su bianco” quanto appreso attraverso i disegni di personaggi, paesaggi, avventure che costituiscono ogni storia che si rispetti.

Il progetto tende a trasferire agli allievi, insieme allo stimolo all’attività creativa, la consapevolezza che ogni storia porta con se un messaggio che viene trasferito al lettore. Ogni storia dunque è un importante mezzo di comunicazione e un veicolo potente per l’arte e per il progresso dell’essere umano.

“Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org”

Seguici sui nostri social

Da altre categorie