00:00:00
17 Oct

Juve stregata, Mertens vola e il Milan torna on fire

Di Danny Latiano

Si è appena conclusa la 28esima giornata di Serie A. Vediamo nel dettaglio le singole partite: PARMA – GENOA : 1-2 La ventottesima giornata di Seria A inizia con il posticipo tra Parma e Il Genoa. I padroni di casa passano in vantaggio dopo un gol in rovesciata di Graziano Pellè. Nel secondo tempo il giovane centravanti del Genoa, Gianluca Scamacca risponde con un doppietta. Ancora lunga la strada salvezza per gli uomini di d’Aversa che rimangono al penultimo posto. Dopo il pareggio casalingo, i liguri si portano a +2 sulla Fiorentina.

CROTONE – BOLOGNA : 2-3

Match ricco di gol tra il Crotone e il Bologna. I padroni di casa chiudono il primo tempo il primo tempo sul 2-0 , grazie ai gol di Messias e Simy. Ma nel secondo tempo la musica cambia, gli uomini di Mihajlovic non demordono e trovano l’energie per ribaltare la partita grazie a Soumaoro , Schouten e Olsen. Per i calabresi restano dubbie le speranze di permanenza in Serie A. Dopo l’incredibile rimonta allo Scida, i rossoblu guadagnano 3 punti fondamentali, posizionandosi a metà classifica.

SPEZIA – CAGLIARI: 2-1

Lo Spezia ottiene tre punti fondamentali per rimanere in Seria A. I padroni di casa si sbloccano nella ripresa con Piccoli e Maggiore. I sardi riescono ad accorciare con Pereiro. I liguri si classificano al quindicesimo posto. Gli uomini di Semplici restano al diciottesimo posto.

HELLAS VERONA – ATALANTA: 0-2 L’ Atalanta espugna il Bentegodi. Contro il Verona finisce 2-0. La dea si porta in vantaggio ,su rigore, con Malinovskyi, in seguito Zapata, con un gol, chiuderà il match. Nel secondo tempo, un incrocio dei pali, nega la gioia a Ilicic. Gli uomini di Gasperini rimangono al quarto posto. Secondo KO per i padroni di casa, dopo lo scivolone al Mapei Stadium, gli scaligeri restano al nono posto in classifica.

JUVENTUS – BENEVENTO: 0-1

Impresa allo Stadium del Benevento che batte 1-0 la Juventus. Dopo un primo tempo a reti bianche, nella ripresa i campani la sbloccano con l’argentino classe ’99, Adolfo Gaich. Gli uomini di Inzaghi ottentongono tre punti fondamentali in ottica salvezza. I bianconeri restano al terzo posto.

UDINESE – LAZIO: 0-1 Vincono di misura gli uomini di Inzaghi grazie ad un gol spettacolare di Marusic che, nel primo tempo, indirizza la palla sotto al sette. Nella ripresa è dominio friulano. I ragazzi di Gotti mettono alle corde i biancocelesti e si rendono pericolosi con un palo colpito da De Paul.

SAMPDORIA- TORINO: 1-0

La Sampdoria vince 1-0 contro il Torino. La rete che sigla il match è di Candreva su assist Gabbiadini. Il toro si rende pericoloso con Belotti. Nel finale Keita ha la possibilità di chiudere la partita. I padroni di casa si posizionano al decimo posto in classifica.

FIORENTINA – MILAN: 2-3

Match ricco di gol tra Fiorentina e Milan. Dopo la sconfitta casalinga contro il Napoli, i rossoneri vincono al Franchi con i gol di Ibrahimovic, Brahim Diaz e Calhanoglu. I viola rispondono con Pulgar e Ribery. Il Milan resta al secondo posto, mentre la Fiorentina si posiziona al quattordicesimo posto.

ROMA – NAPOLI: 0-2

Il Napoli espugna l’Olimpico grazie al veterano Dries Mertens che chiude il match nel primo tempo con una punizione perfetta e con un colpo di testa accompagnato da un ottimo assist di Politano. I partenopei si posizionando al quinto posto a +3 sulla Roma.

Da altre categorie