00:00:00
19 Jun

PAZZA INTER! FLOP NAPOLI E ROMA. JUVE E LAZIO OK

redazione
23 Febbraio 2021
2224 Views

Di Danny Latiano

Si è appena conclusa la 23esima giornata di Serie A. Vediamo nel dettaglio le singole partite:

FIORENTINA – SPEZIA: 3-0

La ventitreesima giornata di Serie A si apre con la vittoria della Fiorentina che batte lo Spezia per 3-0 al Franchi. Dopo un primo tempo terminato a reti bianche, nella ripresa i viola trovano la via del gol con Vlahovic. Il raddoppio porta la firma di Castrovilli mentre il francese Eysseric , chiude la partita.I padroni di casa si posizionano al quattordicesimo posto, mentre gli uomini di Italiano dopo le imprese contro il Milan e Sassuolo, scivolano a Firenze posizionandosi al sedicesimo posto.

CAGLIARI – TORINO: 0-1

Vittoria importante per il Torino in ottica salvezza. I granata battono il Cagliari 1-0 grazie al gol decisivo di Bremer su assist di Mandragora. Il Toro si porta a +5 sui sardi e si allontanano dalla zona retrocessione. Isolani in piena crisi. Dopo l’ennesima sconfitta rimangono al diciannovesimo posto in classifica. Esonerato mister Di Francesco. Al suo posto arriva l’ex spallino Semplici.

LAZIO – SAMPDORIA: 1-0

La Lazio si impone per 1-0 sulla Sampdoria grazie al gol di Luis Alberto nella prima frazione di gioco. I blucerchiati crescono minuto dopo minuto mettendo in difficoltà i padroni di casa ma non riescono a concretizzare le varie azioni. Gli uomini di Inzaghi si rialzano dopo la sconfitta di San Siro. Biancocelesti al sesto.

GENOA – HELLAS VERONA: 2-2

Pareggio in extremis del Genoa contro il Verona. I gialloblù sbloccano la gara con il gol di Ilic. Nella ripresa Faraoni sigla il raddoppio scaligero. il Genoa accorcia le distanze con Shomurodov e, all’ultimo respiro, Badelj, con un gran tiro da fuori, trova il pareggio. I rossoblù si posizionano all’undicesimo posto mentre il Verona al nono.

SASSUOLO – BOLOGNA : 1-1

Termina in parità il match del Saturday night tra Sassuolo e il Bologna. Nel primo tempo, i rossoblù sbloccano la partita con il gol di Soriano su assist di Barrow. Nella ripresa, il solito Caputo, agguanta il pareggio e regala a De Zerbi un punto prezioso per la classifica. Neroverdi all’ottavo posto in campionato. Mihajlovic resta al dodicesimo posto a pari punti con Fiorentina e Udinese.

PARMA-UDINESE: 2-2 Nel lunch match dello Stadio Tardini, l’Udinese riesce a rimontare la partita . I crociati vanno in vantaggio con Cornelius, raddoppio immediato di Kucka su rigore. Nella ripresa, Okaka entra e segna su assist di De Paul. Nel finale è Nuytinck a completare la rimonta. I friulani, con il punto ottenuto, raggiungono Bologna e Fiorentina in classifica.Il Parma resta in zona retrocessione.

MILAN – INTER: 0-3

Milano è nerazzurra. L’Inter batte il Milan 3-0 e vince il derby. Dopo cinque minuti la sblocca Lautaro. Nella ripresa il toro, firma la doppietta e, nel finale, Lukaku sigla il colpo di grazia della vittoria definitiva. Gli uomini di Conte volano al primo posto grazie alla miglior coppia d’attacco della Seria A con ben 30 gol totali. Partita da dimenticare per i rossoneri che, dopo la sconfitta contro lo Spezia, hanno perso il gusto della vittoria.

ATALANTA – NAPOLI: 4-2

L’ Atalanta vince 4-2 contro il Napoli. Nel primo tempo è dominio totale della Dea. Nella ripresa sblocca Zapata di testa, il Napoli pareggia con Zielinski. Nerazzurri ancora avanti prima con Gosens e poi con Muriel. Il tedesco firmerà anche l’autogol che darà speranza ai partenopei. Il match verrà chiuso da Romero. L’Atalanta vince lo scontro diretto e si posiziona al quarto posto. Dopo la vittoria in casa contro la Juventus, il Napoli cade e Gattuso trema.

BENEVENTO – ROMA: 0-0 Finisce in parità tra Benevento e Roma. I padroni di casa riescono a strappare un punto grazie all’ottima prestazione da parte della difesa, rimasta debole dopo l’espulsione di Glik. I giallorossi hanno l’opportunità di passare in vantaggio con Pellegrini ma il centrocampista non riesce a concretizzare. Nel finale il VAR annulla un rigore ai giallorossi e manda al settimo cielo mister Inzaghi.

JUVENTUS – CROTONE : 3-0

La Juventus stende il Crotone per 3-0 grazie alla doppietta di uno splendido Cristiano Ronaldo e al gol di Mckennie. Dopo le sconfitte in campionato e in Champions League, i bianconeri ritrovano la vittoria posizionandosi al terzo posto. Il Crotone rimane ultimo con dodici punti.

Da altre categorie