00:00:00
08 Mar

Milan e Inter in fuga, alle spalle Juve. Sconfitta per Napoli e Roma

Di Danny Latiano

Si è appena conclusa la 21esima giornata di Serie A. Vediamo nel dettaglio le singole partite:

FIORENTINA – INTER: 0-2

Nel posticipo del venerdì, i nerazzurri espugnano il Franchi. Nel primo tempo un destro a giro di Barella fulmina i viola. Nella ripresa la chiude Perisic su assist di Hakimi. La Fiorentina si è resa pericolosa nel primo tempo con la traversa colpita da Bonaventura. Gli uomini di Conte si posizionano al secondo posto in classifica, a meno due punti dai cugini rossoneri.

SASSUOLO – SPEZIA: 1-2

Grande impresa dello Spezia. I liguri vincono a Reggio Emilia contro il Sassuolo. In vantaggio passano i neroverdi con il solito Caputo. Nella ripresa Erlic e Gyasi ribaltano e chiudono il match. Il Sassuolo perde quota e resta a 31 punti. Lo Spezia, prende coraggio e si carica per il prossimo turno contro il Milan.

ATALANTA – TORINO: 3-3

Partita ricca di gol tra Atalanta e Torino. I padroni di casa vanno in vantaggio con Ilicic. Poco dopo, la dea raddoppia con lo sfortunato autogol di Sirigu. Infine sarà Muriel a realizzare il terzo gol. La partita sembra chiusa ma il Torino non molla. Belotti accorcia le distanze mentre Bremer riapre la partita. Nella ripresa, dopo una traversa di Singo e un palo di Miranchuk, Bonazzoli di testa firma la rimonta granata.

JUVENTUS – ROMA: 2-0

Nella sfida delle ore 18.00, la Juventus supera la Roma per 2-0. I bianconeri si portano in vantaggio con il gol di Cristiano Ronaldo. Nel secondo tempo un cross di Kulusevski beffa Ibanez che deposita la palla nella propria porta. La Juventus supera la Roma e si posiziona al terzo posto alle spalle di Inter e Milan.

GENOA – NAPOLI: 2-1

Tre punti fondamentali per il Genoa in ottica salvezza. I liguri vincono 2-1 contro il Napoli grazie alla doppietta di Pandev. Il Napoli nel secondo tempo inizia a creare azioni da gol, colpisce la traversa con Petagna e prende il palo con Insigne. Al 79’ un’ingenuità di Portanova permette a Politano di accorciare le distanze. Il Genoa vince e si posiziona all’undicesimo posto in classifica. Il Napoli resta quinto.

BENEVENTO – SAMPDORIA:1-1

Finisce in parità tra Benevento e la Sampdoria. Primo tempo un po’ sottotono, povero di occasioni. Nella ripresa i campani vanno in vantaggio grazie al gol di Caprari però all’ottantesimo Keità Baldè sigla il pareggio.

MILAN – CROTONE: 4-0

Il Milan vince in casa contro il Crotone 4-0 grazie alla doppietta di Zlatan Ibrahimovic e di Rebic. Crotone dura un tempo e poi crolla. Milan al primo posto a +2 dall’Inter. Crotone ultimo a 12 punti.

UDINESE – HELLAS VERONA :2-0

L’Udinese vince 2-0 contro l’Hellas Verona negli ultimi minuti del secondo tempo. Primo tempo equilibrato ma nella ripresa l’Udinese ha la meglio grazie all’autogol di Silvestri e al gol finale di Deulofeu. I bianconeri si posizionano all’undicesimo posto.

PARMA- BOLOGNA: 0-3

Il derby dell’Emilia va al Bologna,che si impone con facilità grazie alla doppietta di Barrow. Nel recupero i rossoblu fanno anche il 3-0 con Orsolini. Parma in piena crisi che rimane penultimo a 13 punti con il peggiore attacco della Serie A. Con la vittoria di oggi il Bologna si posiziona al tredicesimo.

LAZIO – CAGLIARI: 1-0

La Lazio riesce ad avere la meglio con fatica sul Cagliari. I biancocelesti nella ripresa riescono a scardinare la retroguardia rossoblu grazie al gol di Ciro Immobile. I sardi,dopo una buona prestazione, non riescono a portare a casa punti utili per uscire dalle zone calde della classifica.

Seguici sui nostri social

Da altre categorie