00:00:00
08 Mar

La repubblica del pallone: ATALANTA E VERONA: CHE SHOW! CODE PER L’EUROPA LEAGUE

di Latiano Danny

Si è appena conclusa la 19esima giornata del campionato di Serie A. È stato un weekend
caratterizzato da grandi rimonte e sorprese. Vediamo nel dettaglio cosa è accaduto nei vari match:

BENEVENTO – TORINO: 2-2

Finisce in parità tra il Benevento e il Torino. Gli uomini di Filippo Inzaghi vanno in
vantaggio con il rigore di Viola e la rete di Lapadula, ma vengono beffati dalla
doppietta di Simone Zaza che porta in pareggio il toro nei minuti finali.

ROMA- SPEZIA: 4-3

Bella partita con un finale mozzafiato, la Roma riesce a portare a casa i tre punti,
dopo essere stata raggiunta negli ultimi minuti. Per i giallorossi doppietta di
Mayoral, Karsdorp e nei minuti finali Pellegrini. Nello Spezia, autore di un ottima
gara, in rete Piccoli, Farias e Verde.

MILAN- ATALANTA:0-3

L’Atalanta espugna il Meazza battendo i rossoneri ben 3-0 , la dea bendata
raggiunge il quinto posto a -7 dalla capolista. Il Milan nonostante il ko, sono
campioni d’inverno.

UDINESE-INTER: 0-0

Match spento allo Stadio Friuli,con poche occasioni da parte delle due squadre.
Musso nega il gol di Lautaro, De paul vicino alla rete nella ripresa. Espulsione di
Conte per proteste contro Fabio Maresca. L’allenatore dell’Inter rischia grosso.

FIORENTINA- CROTONE: 2-1

Dopo la pesante sconfitta di Napoli, la Fiorentina si riscatta vincendo 2-1 contro il
Crotone. Gli uomini di Prandelli passano in vantaggio nel primo tempo grazie ai gol
di Bonaventura e Vlahovic. Nel secondo tempo la squadra di casa si mantiene sicura
in difesa ma al 66’però, il Crotone trova il gol di Simy, provando il tutto per tutto
fino alla fine ma con scarsi risultati. Il tecnico dei calabresi, Giovanni Stroppa, è a
rischio esonero.

JUVENTUS- BOLOGNA: 2-0

I bianconeri vincono 2-0 grazie ai gol di Arthur e Mckennie, e si portano al quarto
posto, a -7 dalla prima. Il Bologna non è riuscito ad oltrepassare la difesa dei
bianconeri facendo solamente 2 tiri in porta in tutta la partita.

GENOA- CAGLIARI:1-0

Vittoria importante quella del Genoa che esce dalle zone basse della classifica grazie
al gol di Destro. Crisi totale quella del Cagliari che non riesce a vincere da ben 16
giornate. Gli uomini di Di Francesco si posizionando momentaneamente al 18esimo
posto.

HELLAS VERONA – NAPOLI:3-1

L’ Hellas Verona rimolta per 3-1 sul Napoli grazie alle reti di DiMarco , Barak e
Zaccagni in risposta alla rete di Lozano dopo appena 10 secondi. La squadra di Juric
ha saputo dare un’ottima condizione fisica e una forte tenuta mentale. Napoli che
non è riuscito a chiudere il match.

LAZIO- SASSUOLO: 2-1

La Lazio ha avuto la meglio sul Sassuolo. Gli uomini di Inzaghi,dopo il gol di Caputo al
6’, reagiscono con i gol di Milinkovic-Savic e Immobile agganciandosi al sesto posto
con il Napoli. Sassuolo scivola al nono posto a pari punti con l’Hellas Verona.

PARMA –SAMPDORIA: 0-2

Match equilibrato nel primo tempo tra il Parma e la Sampdoria, ma ad avere la
meglio sono i blucerchiati con i gol di Yoshida e Keita Baldé. Nel secondo tempo ci
sono stati dei cali d’intensità da parte del Parma e gli ospiti sono riusciti a gestire la
partita.

Seguici sui nostri social

Da altre categorie