00:00:00
19 Jun

Consegnato il ricavato dell’iniziativa benefica “Uniti per Casa Sollievo della Sofferenza”

In pochi mesi vendute in tutta Italia circa mille magliette

Consegnato il ricavato dell’iniziativa benefica “Uniti per Casa Sollievo della Sofferenza”

Era il mese di aprile e da poco Casa Sollievo della Sofferenza era entrata a far parte della rete di ospedali Covid. L’amore e il desiderio di supportare l’opera realizza da Padre Pio si faceva sempre più forte. È così, quattro amici, colleghi e operatori nell’Ospedale di San Pio, proprio in quei giorni concitati e pieni di preoccupazione, hanno deciso di mettere in moto l’iniziativa benefica “Uniti per Casa Sollievo della Sofferenza.

 

uniti per CSS 3«Volevamo fare qualcosa di bello per la nostra Casa – racconta Francesco, uno degli organizzatori – certi che, come noi, in molti avrebbero contribuito alla realizzazione del nostro progetto».

 

L’iniziativa prevedeva la vendita di t-shirt il cui ricavato sarebbe stato interamente devoluto a Casa Sollievo della Sofferenza. «Inizialmente abbiamo prodotto poche centinaia di magliette – continua Francesco – ma ci siamo dovuti ricredere immediatamente»: la richiesta è stata elevatissima e circa mille magliette sono state acquistate in pochi mesi in tutta Italia: «è stato bello notare che i principali sostenitori fossero proprio gli operatori del nostro Ospedale, ma anche tanti devoti di San Pio e componenti dei Gruppi di Preghiera anche residenti all’estero».

 

Alcuni giorni fa, l’assegno di cinque mila euro è giunto a destinazione: consegnato a Michele Giuliani, direttore generale di Casa Sollievo della Sofferenza, sullo storico pronao dell’Ospedale.

 

«Un grazie speciale – conclude Francesco – a tutti i sostenitori di questa adorata Casa, che quest’anno ha particolarmente bisogno di noi. È bello sapere di poter contare su così tante persone, proprio come in una grande famiglia».

uniti per CSS 5l’assegno consegnato dagli organizzatori dell’iniziativa al direttore generale, Michele Giuliani

 

uniti per CSS 2

Alcuni operatori dell’Ospedale di San Pio indossano la magliette “Uniti per Casa Sollievo della Sofferenza”

Da altre categorie